QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad

Ad

Tassullo, i lavoratori costituiscono la società cooperativa “Calce”. Un messaggio forte per la Val di Non

lunedì, 14 novembre 2016

Tassullo – La vicenda Tassullo, un gruppo di lavoratori si dà da fare. Sulla base della «Legge Marcora» hanno costituito una Società cooperativa per azioni «CALCE» che si propone di proseguire l’importante esperienza del Gruppo.

Ecco il comunicato dei lavoratori

Tassullo impresa

“In relazione alla vicenda del Gruppo Tassullo ed alla auspicata continuità operativa, vista l’importanza che questo Gruppo ha nel contesto sociale, economico ed occupazione dell’area, abbiamo il piacere di comunicarVi che è stata costituita, da un gruppo di lavoratori del Gruppo Tassullo con specializzazioni diverse, una società cooperativa PA denominata «CALCE» Cooperativa Anaune Lavoratori Cementieri.

La società è stata costituita sulla base delle norme della «Legge Marcora» relativa al workers buyout.

La speranza dei Soci è che la cooperativa possa recepire quelle adesioni di intenti che le consentano di raggiungere il suo scopo sociale, in primis il mantenimento di professionalità a tutti i livelli.

Un complesso di professionalità che hanno saputo dimostrare, in questo periodo di gravissima crisi economica, di saper sviluppare ricerche e innovazioni tali da dare una prospettiva al proprio futuro.

Auspichiamo che la cooperativa neo costituita possa incontrare il favore ed il supporto del contesto politico e finanziario per i passi che la stessa dovrà attuare per raggiungere gli scopi sociali, pur consapevoli che il percorso sarà molto complesso.

Il Consiglio di Amministrazione è composto dal Presidente Michele Dalpiaz, Vice Presidente Milena Brun, Consigliere Romeo Menapace”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136