QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Taio, i vigili del fuoco festeggiano i 140 anni di fondazione. Da oggi a domenica gli eventi

venerdì, 6 maggio 2016

Taio – I vigili del fuoco di Taio (Trento) festeggiano i 140 anni di fondazione del Corpo e inaugurano il nuovo automezzo Polisoccorso. Il programma prevede tre giorni di eventi da oggi a domenica 8 maggio.

Nella giornata odierna è in calendario un’esercitazione  di evacuazione alla scuola media di Taio, alla 10.30 un momento informativo per i ragazzi delle scuole medie sulla sicurezza stradale. Il clou sarà alle 20.30 presso il teatro comunale di Taio con il convegno dal tema: “Incidenti con il coinvolgimenti di veicoli ad alimentazione Ibrida”. I relatori saranno Ivo Martinatti, tecnico esperto del Corpo Permanente di Trento e l’ingegner Bruno Bevilacqua, direttore della motorizzazione Civile di Trento.

Vigili-del-Fuoco-7

Il convegno è aperto a tutti i Vigili del Fuoco del Trentino. Invece sabato 7 maggio nella piazza di Taio – alle 15 – si terrà l’esercitazione di incidente stradale in galleria. Alle 20 apertura tendone e cena con polenta e stinco e alle 22 concerto del gruppo “Dolomiten Bier band”.

Domenica il momento più importante: alle 10 sfilata dalla Caserma dei vigili del Fuoco alla piazza di Taio, alle 10.30 Santa Messa e commemorazione del patrono San Vittore, alle 11.30 benedizione del nuovo automezzo e festeggiamenti per i 140 anni di fondazione, alle 12.30 pranzo con spatze e salsicce, alle 13 apertura parco giochi per bambini e spazio espositivo-informativo dei vigili del fuoco, alle 14 la manovra dimostrativa dei vigili del fuoco allievi del distretto di Cles, alle 15 l’apertura visite alla caserma, alle 16 a manovra dimostrativa dei vigili del fuoco allievi del distretto di Cles, alle 18 la premiazione del torneo di pallavolo, alle 19 cena a base di “Tortei di patate” e alle 20.30 concerto del gruppo “Ma noi no”, tributo ai Nomadi.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136