QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Slackline park: oggi l’apertura del parco benessere al Bersaglio di Cles. Primo impianto in Trentino

sabato, 7 giugno 2014

Cles – Oggi- alle 16 – il team Gibbon Italia si esibirà a Cles in occasione dell’inaugurazione del nuovissimo e verdissimo slackline park. Saranno presenti buona parte degli atleti del team e il divertimento sarà assicurato. In Val di Non si stanno concretizzando i lavori del “parco del benessere per le famiglie”, al Bersaglio, dove sorgerà il “Cles Slackline”, primo impianto del genere in Trentino e il secondo in regione dopo quello aperto due anni fa a Selva di Val Gardena. Il progetto è stato illustrato dall’assessore alle politiche giovanili, Marco Nicolodi, dal gestore del ristorante pizzeria “Bersaglio”, Federico Giuliani, e dal team degli organizzatori.

Quello che nasce a Cles è invece fisso in un contesto ambientale spettacolare ed inserito armonicamente nell’ambiente montano. Lo slacklining, disciplina che sta affascinando un crescente numero di giovani, è un esercizio di equilibrio su una fettuccia di poliestere (da qui il nome) tesa tra due punti e sulla quale si cammina sollevati da terra, ad altezza variabile. A Cles verrà realizzato al Bersaglio con quattro punti fissi artificiali allestiti dalla cooperativa il Gabbiano più altri sei attacchi che utilizzano come punti di gancio altrettante grasse conifere nell’attigua foresta. Il tutto sulla base di un progetto comunale che privilegia l’inserimento della struttura nel contesto ambientale sia nella scelta dei materiali sia nella collocazione.

L’inaugurazione di oggi,  alle 16 (apertura fino alle 24), con il Gibbon Show, spettacolo di abilità sulla slackline con il campione del mondo 2012, l’altoatesino Lukas Huber, Alessio Gosso, Gabri Berré, Lorenz Klapfer, Kassian Arricocchi e Michael Lechner.

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136