Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Ski raid, Oberbacher vince il 20° raduno Monte Peller

lunedì, 25 febbraio 2019

Tuenno – La seconda edizione Ski Raid Campionato Trentino Scialpinismo e il 20° raduno scialpinistico del Monte Peller ski raid è stato vinto da Alex Oberbacher, secondo l’austriaco Marco Hochstaffl, terzo Alex Salvadori. Nicola Pedergnana si è classificato 4°, 5° Daniele Cappelletti. Il Brenta Team piazza 4 atleti nei primi dieci posti (Nicola Pedergnana 4°; Gabriele Fedrizzi 6°; Daniele Andreis 7° e Marco Donna 10°).

La gara è stata organizzato dalla Ski team Val di Non. Inizialmente la manifestazione era programmata per il 20 gennaio e – a causa della mancanza di neve – l’appuntamento è stato posticipato a ieri. Partenza fissata dalla località “Malghetto di Tuenno”, con arrivo alla Malga Malgaroi a quota 1800 metri e un dislivello di 800 metri.

Ski Raid Monte Peller - premiazioniAl via si sono presentati i migliori atleti, con presenze anche straniere e il veneto Alex Oberbacher ha distanziato Hochstaffl di 7’09″ e Alex Salvadori, giunto terzo a 9’11″. Gli organizzatori sono stati soddisfatti della manifestazione che era valida come Ski Raid Campionato Trentino Scialpinismo. Alla premiazione erano presenti le autorità, tra cui Andrea Paternoster, presidente Apt Val di Non.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136