QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad

Ad

Sci Orieentering, Canella e Patscheider campioni italiani Long in Val di Sole

lunedì, 10 marzo 2014

Mezzana – Vittoria per Lia Patsheider (Terlano 1H:04:16) e Samuele Canella (Monte Giner 1H:07:43) nella gara riservata agli Elite e valida come Campionato Italiano Long di Sci-Orienteering. La prova si è svolta a Mezzana ed è stata organizzata dal GS Monte Giner.lia patsheider

Un successo particolarmente importante quello di Samuele Canella, ottenuto sulle piste di casa, battendo anche la sfortuna. Infatti il giovane talento trentino è arrivato sul traguardo con uno sci rotto e non sperava nemmeno nel successo. A favorirlo un grosso errore commesso dal favorito di giornata, Gabriele Canella, suo fratello. L’argento è andato al veneto Marco Zen.

Per l’esperto azzurro, più volte campione italiano, un errore nella fase di cambio carta dove ha preso la mappa di un’altra categoria. Per lui, nonostante le ottime sensazioni al traguardo, squalifica immediata.

“Una vittoria a sorpresa – il commento del baby campione italiano Elite – non mi aspettavo di farcela”. Canella, classe 1995, solitamente gareggia in M20, ed oggi aveva scelto di cimentarsi con i più grandi. “Pur sapendo di non essere favorito ho dato il massimo e la mia costanza è stata premiata. Vincere in casa poi è ancora più bello”.

Lia Patscheider si è invece così fregiata del suo primo titolo tricolore Elite battendo Stefania Monsorno e Camilla Caserotti. Per lei 2 titoli in 2 giorni, avendo vinto ieri la prova a staffetta in coppia con Federica Ragona, sua compagna di team nel Terlano. “Ho vinto il mio primo titolo Elite in quella che è la mia distanza preferita. Un bel coronamento ad una stagione molto intensa. Il tracciato odierno era molto vario ed era importante non perdere il contatto con la cartina. Un grazie speciale lo voglio mandare al nostro allenatore, Nicoló Corradini (ora in Russia per i Campionati Europei) che ci segue cosí da vicino e ci sprona a dare tutto”.

Nella categoria M20 il nuovo campione è Philipp Mair. Tra i più giovani, M16, Francesco Corradini.

La prova è ottimamente riuscita dal punto di vista organizzativo con un centinaio di atleti al via. “I concorrenti sono rimasti soddisfatti – il commento dell’organizzatore Giancarlo Dell’Eva, oggi nella duplice veste di tracciatore – ed anche dal punto di vista meteo tutto è andato per il meglio. I partecipanti hanno potuto testarsi su un percorso veramente tecnico, dove era possibile effettuare dei tagli di tracciato senza mai sottovalutare le scelte”.

“Un ringraziamento particolare – conclude Dell’Eva – va ai volontari dello staff organizzativo ed a Marco Bezzi che è stato impegnato fino all’ultimo nella battitura delle piste”.

Le classifiche della manifestazione.
CLASSIFICA MEN ELITE:
1ME * 01:07:43CANELLA SamueleG.S. MONTE GINER A.S.D. 20.00 0:05:41
2ME * 01:49:16ZEN MarcoA.S.D MISQUILENSES ORIENT… 17.00 0:09:10
CLASSIFICA DONNE ELITE:
1WE * 01:04:16PATSCHEIDER LiaA.S.D. TERLANER ORIENTIER… 14.90 20.00 0:06:37
2WE * 01:10:31MONSORNO StefaniaU.S. LAVAZE’ A.S.D. 0.00 17.00 0:07:16
3WE * 01:31:00CASEROTTI CamillaG.S. MONTE GINER A.S.D. 0.00 14.00 0:09:22


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136