QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Samantha Cristoforetti invia un messaggio dallo Spazio a alunna pakistana turbata dalla strage nel suo Paese

mercoledì, 29 aprile 2015

Malé – Un messaggio di pace e di speranza dallo spazio: l’astronauta solandra Samantha Cristoforetti (nella foto) ha inviato ad una alunna pakistana due foto, una del suo Paese d’origine e la seconda di Trento, città dove studia in una scuola elementare.

Il messaggio di Critoforetti è arrivato in risposta ad una lettera della bambina turbata da una strage di studenti avvenuta qualche settimana fa in una scuola del Pakistan. “Quando a scuola parliamo di Samantha astronauta – è lo scritto della bambina - a me viene da piangere perché penso che lei vede il mio Paese dall’alto e lo vede bello e pieno di paSAMANTHA CRISTOFORETTI 1ce, come lo vorrei io quando penso a tutti quei bambini morti nella scuola. Poi penso che nella nostra scuola impariamo la pace, allora so che piano piano arriverà anche lì, basta che non ci fermiamo mai a fare atti di pace”.

La risposta dell’astronauta non si è fatta attendere e qualche giorno fa è arrivata alla Scuola elementare Crispi di Trento con due foto del Pakistan e di Trento visti dallo spazio. “Il ponte di pace fra Trento e il Pakistan sei tu“, ha scritto Samantha. “Adesso sei una piccola persona capace di piccoli ma significativi atti di pace. Sono certa che diventerai una donna capace di grandi atti di pace”.

La corrispondenza fra Aysha e Samantha ha avuto un posto speciale alla manifestazione « Trento, città della pace» che si è tenuta in piazza Duomo su iniziativa dell’Amministrazione comunale.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136