QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Ritiri finiti per Inter e Napoli: Pinzolo e Dimaro sorridono. IL BILANCIO

sabato, 27 luglio 2013

Dimaro- Un successo annunciato. L’Inter e il Napoli mantengono le aspettative e l’ospitalità delle due squadre da parte di Pinzolo e Dimaro ha creato effetti benefici sull’economia turistica e non solo delle due località.  Nel Comune che ospita la località di Madonna di Campiglio si sono registrati circa 60mila nerazzurri per vedere da vicino la squadra del cuore dal 5 al 15 luglio. Oltre 50mila sono stati i visitatori del villaggio degli sportivi, allestito durante il periodo degli allenamenti, 75 i giornalisti accreditati. SAM_3408

Non è stato da meno l’effetto del Napoli sulla località di Dimaro, nella quale si era preventivato un indotto di circa un milione di euro. In Val di Sole la novità Benitez e l’attenzione mediatica per il mercato degli Azzurri ha risaltato ancor di più le vicende di Insigne e compagni nella località trentina, fino alla ciliegina finale dell’arrivo di Higuain in albergo.

Romedio Menghini, sindaco di Dimaro, è intervenuto nei giorni scorsi ai microfoni di Radio Gol in onda su Radio Kiss Kiss. “Un mio bilancio sul ritiro? Senza dubbio positivo, con un aumento considerevole dei tifosi. Per 15 giorni è stata una festa. Un mio giudizio sui napoletani? Il rapporto tra i napoletani e la Val di Sole è molto buono. Per l’ordine pubblico nulla da segnalare, ci siamo goduti tutti l’evento, consolidando il rapporto già cementato negli scorsi due anni.  C’è ancora un contratto per l’anno prossimo, ma noi speriamo di prolungarlo anche successivamente. E magari chissà, il Napoli potrebbe tornare qui da campione d’Italia”, le parole del primo cittadino di Dimaro.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136