Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Rafting, l’esperienza di un gruppo di disabili al Centro Extreme Waves

mercoledì, 18 luglio 2018

Commezzadura – Una giornata speciale per 15 ragazzi diversamente abili che – accompagnati dai responsabili dell’Associazione “Più di uno” – hanno raggiunto la Val di Sole per praticare rafting sul fiume Noce. I ragazzi con i loro accompagnatori sono stati accolti al centro Extreme Waves di Commezzadura dal responsabile Marcello Di Cola e dalle guide che hanno illustrato l’attività e dopo alcune ore di divertimento nella struttura tra la statale 42 e il Noce, sono stati accompagnati a Cusiano, poi con tanto di attrezzatura sono saliti sui gommoni ed effettuato la discesa in acqua (nella foto una guida illustra l’attività a un gruppo e un altro è già pronto in acqua a Cusiano per la discesa sul Noce).Rafting - Extreme Waves 1

Il responsabile dell’Associazione veronese “Più di uno”, Andrea Andreoli (video sotto), ha raccontato l’attività che viene svolta con le persone con disabilità, in particolare l’assistenza di una Fondazione e di una Cooperativa che oltre a seguirli punta all’inserimento nel mondo del lavoro. Alcuni di loro hanno anche l’opportunità di avere un proprio alloggio. “Durante il tempo libero e i fine settimana – racconta Andrea Andreoli – la nostra associazione organizza per loro delle uscite e abbiamo pensato di raggiungere la Val di Sole e trascorrere una giornata praticando rafting”.

Extreme Waves 01

Al centro Extreme Waves hanno incontrato le guida che hanno spiegato nei dettagli la disciplina del rafting, quindi l’uscita e all’arrivo al centro di Commezzadura erano entusiasti dell’esperienza. Al termine della giornata hanno salutato le guide dell’Extreme Waves con una parole: “Grazie”.

VIDEO


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136