QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Rabbi: spaccio di droga, 20enne denunciato dai carabinieri e altri sei nei guai a Cles

giovedì, 18 giugno 2015

Rabbi –  Prosegue l’attività di contrasto allo spaccio di droga nelle valli del Noce. I carabinieri della stazione di Rabbi non si aspettavano di incontrare una loro “conoscenza” quando, per eseguire accertamenti di tutt’altra natura, hanno bussato alla porta dell’abitazione di una famiglia di Rabbi (Trento).

Il fatto che il predetto, già incappato in denunce e segnalazioni per detenzione e consumo di sostanze stupefacenti, si trovasse in compagnia soltanto della figlia sedicenne del proprietario di casa, ha destato sospetto nei militari che, leggendo per di più nell’atteggiamento della minore un evidente imbarazzo, hanno ritenuto opportuno vagliare più adeguatamente la situazione.

La giovane ha di lì a poco ammesso di detenere una piccola quantità di hashish, che ha consegnato. Il giovane ha invece detto di essere a posto, restando sulla sua posizione anche quando è stato reso edotto del fatto che sarebbe stato sottoposto a perquisizione. Nascondeva, nella tasca dei pantaloni, una bilancia di precisione in tasca e, nelle mutande, un piccolo borsello con dentro otto grammi di cannabis, alcune dosi della medesima sostanza e monete di piccolo taglio.

E’ stato così denunciato M.P., 20 anni di Rabbi, che sarà chiamato a rispondere di detenzione di droga per fini di spaccio. Tale accusa troverà maggiore fondamento qualora, come presunto dagli inquirenti, gli esami di laboratorio che saranno condotti nei prossimi giorni sulle droghe confermeranno la conformità dell’hashish rinvenuto su di lui con quello posseduto dalla sedicenne. La minore, che è stata affidata ai genitori, sarà segnalata all’Autorità di Governo quale “assuntore”.

CLES
I carabinieri di Cles hanno sequestrato droga. Alle prime ore del giorno, in città, hanno sorpreso quattro giovani nell’atto di fumare cannabis. I predetti portavano con sé circa 15 grammi di droga. Nella loro auto è stato rinvenuto anche un cilum in vetro, strumento comunemente utilizzato per aspirare i fumi prodotti dalla combustione dello stupefacente.carabinieri spaccio cocaina

Un quarantenne marocchino che si aggirava per il centro di Cles è stato trovato in possesso di 7 grammi di marijuana. Sarà segnalato, ancora una volta, al Commissariato del Governo di Trento.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136