QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Provincia di Trento: nominato il Comitato per la programmazione sociale

lunedì, 22 dicembre 2014

Trento – Nominato oggi dalla Giunta provinciale, su proposta dell’assessora alla salute e politiche sociali Donata Borgonovo Re, il Comitato per la programmazione sociale, organo di consulenza della Provincia a cui spetta di contribuire all’analisi dello stato dei bisogni della società trentina, di elaborare proposte per il Piano per la salute e di individuare attività per le quali possono essere siglati accordi di collaborazione con soggetti privati. Il Comitato rimane in carica per l’intera legislatura provinciale.

Questa la composizione del Comitato, oggetto della delibera di oggi:

- l’assessora provinciale alla salute e politiche sociali Donata Borgonovo Re;
- il dirigente generale della struttura provinciale competente in materia di politiche sociali, Silvio Fedrigotti;
- il dirigente della struttura provinciale competente, sempre per la stessa materia, Ileana Olivo;
- il dirigente in materia di programmazione sanitaria, Andrea Maria Anselmo;
- in rappresentanza del terzo settore Barbara Grassi, Alessandro Menapace, Giorgio Casagranda;
- in rappresentanza delle organizzazioni sindacali, Andrea Grosselli;
- in rappresentanza dei tavoli territoriali, Lucia Gasperetti;
- in rappresentanza del Consiglio delle Autonomie locali, Sergio Menapace
- in qualità di esperti in materia di pianificazione e programmazione, Tiziano Vecchiato e Chiara Bodini


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136