Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Predaia: deteneva 40 grammi di droga, 30enne denunciato dai carabinieri

sabato, 3 febbraio 2018

Predaia – Deteneva 40 grammi di droga, 30enne denunciato dai carabinieri. Il giovane, quando è stato fermato alla guida della sua autovettura, teneva con sé tre grammi di canapa indiana e circa un grammo di MDMA in cristalli. Il piccolo quantitativo di stupefacente è stato spontaneamente consegnato ai carabinieri dal trentenne incappato in un controllo alla circolazione stradale attuato nel primo pomeriggio di ieri, in località Mollaro di Predaia, da un equipaggio dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Cles.carabinieri cles

L’atteggiamento collaborativo assunto dal ragazzo – recentemente incappato in una segnalazione all’Autorità di Governo per aver detenuto droga per uso personale, circostanza che, insieme al suo atteggiamento inquieto, aveva in verità fatto sorgere qualche sospetto negli operanti – non ha evitato la successiva perquisizione del suo domicilio, atto che ha portato al reperimento di 30 grammi di marijuana e 4 di hascisc. I carabinieri hanno denunciato il 30enne all’autorità giudiziaria per il possesso di un quantitativo di droga non riconducibile all’uso personale.

A causa della condotta tenuta all’atto del fermo, sintomaticamente associabile all’avvenuta assunzione di droga, il trentenne è stato accompagnato presso l’ospedale di Cles per il prelievo di liquidi biologici. Qualora detto accertamento dovesse certificare la richiamata presunzione ovvero uno stato di intossicazione da droga, la sua patente di guida potrebbe essere sospesa da 6 mesi ad un anno.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136