Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Pejo, Campionati Italiani di sci della Protezione Civile: prima giornata con le buone prove di Trento e Bolzano. I risultati

giovedì, 11 gennaio 2018

Pejo – Al 15° Campionato Italiano di Sci della Protezione Civile a Pejo, nella prima giornata di gare sono arrivati i primi risultati, con le competizioni di slalom gigante e di snowboard, disputate entrambe sulla pista Saroden questa mattina: il medagliere parziale dice che ci sono state tre vittorie a testa per la Provincia autonoma di Trento e per la Provincia autonoma di Bolzano. gare pejoLa graduatoria per regioni verrà però ufficializzata al termine dell’ultima giornata di gare, domani, dopo le prove di sci alpinismo, che si disputa nel tardo pomeriggio di oggi, e di fondo, in programma domattina.

Quelle di oggi sono state due gare partecipate, con oltre 250 tra sciatori e rider in gara, provenienti da tutte le regioni d’Italia.

Nello slalom la miglior prestazione assoluta l’ha fatta registrare uno sciatore della categoria A, ovvero dei più giovani. Al termine del tracciato allestito dal tecnico Stefano Battistini ha infatti primeggiato lo sciatore della Val di Sole Matteo Longhi, che ha chiuso la sua prova con il tempo di 59”83, precedendo sul podio di categoria Lorenzo Chiesa e Kevin Sieff, entrambi alfieri della squadra del Trentino.

campionatiLe altre affermazioni del Trentino sono giunte nella categoria B maschile con Mauro Benvenuti e nella categoria B femminile con Emanuela Pedrotti. Le tre medaglie d’oro ottenute dalla squadra della Provincia autonoma di Bolzano sono invece di Thomas Mair nella categoria C maschile, anche lui sotto il muro del minuto, con il tempo di 59”96, da Paul Perkmann nella D maschile e da Florian Augschoeell nella E maschile.

Nella categoria A femminile, invece, il podio è integralmente toscano, grazie alla vincitrice Simona Uffredi, che ha preceduto Alessia Mugnai Poggesi e Francesca Giannini. Nelle altre categorie, argento per Roland Pflug (Bolzano) nella C maschile, per Simon Schrott (Bolzano) nella B maschile, per Wilfried Obex (Bolzano) nella D maschile, per Gianni Sassella (Lombardia) nella E maschile e per Veronica Tretter (dipartimento Nazionale) nella B femminile; quindi bronzo per Manfred Kruselburger (Bolzano) nella C maschile, per Fabio Donati (Lombardia) nella B maschile, per Livio Zugnoni (Lombardia) nella E maschile, per Maurizio Deflorian (Trento) nella D maschile e per Cristina Pedrinolla nella B femminile (Trento).

Per quanto riguarda lo snowboard miglior tempo nella prova femminile per Ilenia Rossi delle Marche, davanti a Simona Uffredi della Toscana. Al maschile vittoria umbra con Alessio Merolla, che ha preceduto Ashley Ruffoni della Lombardia e Tiziano Canella di Trento.

Per approfondire:
http://www.protezionecivile.tn.it/organizzazione/CampionatoSci2018/


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136