QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Pejo: cade durante escursione al rifugio Vioz, turista 59enne ferita gravemente

giovedì, 4 agosto 2016

Pejo – Intervento del Soccorso alpino Trentino sul sentiero che conduce al Rifugio Vioz per una turista di 59 anni che mentre stava percorrendo, intorno alle 9.30, l’itinerario in discesa insieme al marito e al figlio, giunta in località Bric, a quota 3.200 metri, ha inciampato, ruzzolando nel pendio sottostante per diversi metri, riportando dei politraumi.

Il marito ha immediatamente chiamato i soccorsi, telefonando alla Centrale unica di emergenza. L’Areaoperativa Trentino occidentale del Soccorso alpino, di concerto con la Centrale Unica di emergenza, ha quindi chiesto l’intervento dell’elicottero che ha recuperato la ferita, trasportandola all’ospedale Santa Chiara di Trento.

soccorso alpino

Una squadra di terra del Soccorso alpino della Zona Adamello Brenta ha invece accompagnato a valle il marito e il figlio dell’infortunata essendo rimasti sotto shock per l’incidente che ha coinvolto la loro congiunta.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136