QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Ossana, tragico incidente: muore Valente Rossi. In serata travolto e ucciso il medico Fabio Cappelletti

lunedì, 24 ottobre 2016

Ossana – Due incidenti e altrettante vittime in poche ore, il primo in Val di Sole dove è morto Valente Rossi, 87 anni, il secondo in serata a San Michele all’Adige dove un pirata ha travolto e ucciso un ciclista di 62 anni, medico trentino.

LA TRAGEDIA DI OSSANA
Il paese dell’Alta Val di Sole si è stretta attorno alla famiglia Rossi per la perdita di Valente, storico elettricista del Comune, in pensione da circa vent’anni. Secondo quanto ricostruito dalle forze dell’ordine, attorno alle 8.30 a Ossana, Valente Rossi, 87 anni, ha perso il controllo dell’auto ed è andato a sbattere contro un lampione.E’ stata inviata sul posto un’ambulanza del 118 Trentino Emergenze e si è levato in volo anche l’elicottero dal Santa Chiara di Trento, ma Valente Rossi era già morto. Secondo una prima ricostruzione dell’incidente sembra probabile che l’anziano abbia avuto un malore mentre era alla guida della sua auto.

Trentino Emergenza ambulanza 118

SAN MICHELE ALL’ADIGE
Il secondo incidente è accaduto poco dopo le 19 a San Michele all’Adige, sulla strada statale. Un uomo è stato travolto e ucciso da un’auto pirata mentre stava viaggiando in bicicletta.

La vittima è Fabio Cappelletti, medico di 62 anni, conosciutissimo sulla piana Rotaliana. Secondo una prima ricostruzione il ciclista stava percorrendo in bici la statale quando è stato travolto da un’auto che lo ha scaraventato contro un’altra auto che veniva in senso opposto.  Il primo investitore non si è fermato a soccorrerlo. Invece il secondo autista – un 48enne trentino – è rimasto ferito nell’incidente.

Sul posto sono giunte due ambulanze che hanno trasportato il ferito al Santa Chiara di Trento, mentre per il ciclista non c’è stato niente da fare. La Polizia sta indagando per individuare il pirata.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136