QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Ossana: Lionello Nardon vince il Simposio di Scultura del Legno

martedì, 29 agosto 2017

Ossana – Lionello Nardon è lo scultore vincitore della 14° edizione del Simposio di Scultura del Legno svoltosi nella suggestiva cornice del Castello di Ossana. Al secondo posto e al terzo posto si sono classificati rispettivamente Luca Lisot e Paolo Domenichini.scultura simposio ossana I criteri utilizzati dalla giuria per la valutazione sono stati l’attinenza al tema (Jacopo Aconcio e il suo pensiero filosofico improntato ad un’idea di tolleranza), la composizione artistica, la tecnica scultorea. Si è conclusa così nel migliore dei modi l’edizione 2017 del Simposio promosso dall’amministrazione comunale di Ossana, con gli artisti protagonisti di un’attività en plen air che ha attirato nel corso di tutta la settimana la curiosità e l’attenzione dei residenti e dei molti turisti. È da ricordare che lo scorso 20 agosto il castello ha accolto il visitatore numero 10.000!

Inoltre, nella sala espositiva del Castello di Ossana, c’è tempo fino al 17 settembre per ammirare le opere di quattro artisti delle valli del Noce che raccontano la filosofia “tra eresia e tolleranza” di Jacopo Aconcio. Gli artisti in mostra, due nonesi e due solandri, Patrizio Cavallar, Diego Rudellin, Elvira Tevini ed Elisa Zeni hanno accolto con entusiasmo l’invito dell’amministrazione comunale di Ossana e proposto sculture e dipinti di grande impatto emotivo, accentuato dalla inusuale cornice espositiva posta all’interno del castello.

La mostra rimane aperta al castello fino al 17 settembre, dalle 10 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136