QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad

Ad

Napoli: il mercato tiene banco a Dimaro. Callejon: “Non ho mai sentito Higuain dire che vuole andare via”

domenica, 17 luglio 2016

Dimaro – “Higuain vuole andare via? Non l’ho mai sentito dire che vuole andare via e nemmeno che la Juve voglia prenderlo. Sono cose di mercato, spero che resti con noi”. Callejon risponde così alla domanda del pubblico durante la serata ospitata ieri sera in piazza Madonna della Pace a Dimaro che ha visto anche Jorginho, Tonelli e Roberto Insigne soddisfare le curiosità dei fans (foto @Cuomo).napoli

E il responsabile della Comunicazione del Napoli Nicola Lombardo aggiunge: “Bisogna precisare che Higuain non ha mai detto di voler andare via, non ci sono offerte da parte della Juventus e il presidente De Laurentiis ha sempre chiarito che è incedibile. Higuain si presenterà regolarmente in ritiro a Dimaro il 25 luglio”.

Sono proprio le domande sul futuro del centravanti del Napoli, con quelle riferite a Sarri e alla Juventus, a tenere banco tra i tremila tifosi che animano la piazza centrale di Dimaro. Molte sono formulate da ragazze e ragazzini. E punzecchiato, Roberto Insigne non ha dubbi: “darei tutto per fare un gol alla Juventus”. Del gap con i bianconeri parla Jorginho: “non dobbiamo pensare molto a loro ma a noi stessi. Miglioriamo i nostri errori e vediamo dove possiamo arrivare”. Scherza poi sulle sue prestazioni quando un ragazzino gli chiede conto dei pochi gol segnati. “Hai ragione – commenta -, è un mio limite e cerco di migliorare durante gli allenamenti. Spero di fare qualche rete in più! Arrivare primi? Siamo sulla strada giusta per raggiungere quell’obiettivo”.

Torna a parlare degli Europei e della sua esclusione della nazionale. “Cosa mi ha detto Conte al momento dell’esclusione? Niente, ha mandato un suo collaboratore”. Poi chiarisce di aver fatto “con forza il tifo per la nazionale. Sul nuovo Sarri chiarisce, “stiamo lavorando di più sulla fase difensiva, correggendo alcuni errori commessi nella scorsa stagione”.

Il neo acquisto Tonelli parla del suo esordio tra gli azzurri qui in val di Sole. ”E’ un piacere imparare da grandi campioni come quelli del Napoli”. E tra il Sarri di Empoli e quello di Napoli non vede differenze. “Ha sempre la stessa voglia di lavorare e stupire. Ad Empoli ci trasmise subito la voglia di far bene. Ho ritrovato le stesse sue motivazioni qui, l’ambiente è spettacolare. Si inizia il campionato per vincere lo scudetto! Parla del capitolo nazionale. “Non ci penso, è la conseguenza di un lavoro. Penso solo a far bene con l’azzurro Napoli”. Scherza sul colore dei capelli. “È il mare me li ha schiariti”, dice e poi ride.

Chiude Callejon. “Il gol più bello della mia carriera? Sta arrivando con voi”, dice riferendosi alla Champions. E sul tema arriva anche la domanda sul Real Madrid nel girone di Champions. “Segnare una doppietta? Anche tripletta!” E sul rinnovo del contratto confessa di “essere napoletano assai”. E in tema gastronomico tra Paella o salsicce e friarielli nessun dubbio. “I friarielli sono molto buoni…”. Domani l’esordio stagionale con l’Anaune Val di Non.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136