QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Mondiale Four Cross: in Val di Sole il lombardo Pozzoni è quarto nelle qualifiche 4X

venerdì, 21 agosto 2015

Commezzadura (Val di Sole – Trentino) – Partiti qualifiche dei Mondali UCI 4X. Il circus della Val di Sole ha finalmente preso il via con le qualifiche del Campionato Mondiale Four Cross, Hannes Slavik è primo.
Al comando delle qualifiche 4X l’austriaco Hannes Slavik, in seconda posizione Aiko Gohler dalla Germania e in terza l’australiano Nielsen Blake. Una nota di colore, in questo caso azzurra, per l’italiano lombardo Giovanni Pozzoni che con un’ottima run si piazza al quarto posto.Val di Sole - 4X

Le qualifiche del Four Cross sono costituite da una run cronometrata di un solo rider anziché la consueta partenza a quattro piloti da cui il 4X prende il nome. I piazzamenti di questa sera danno un’idea della velocità dei piloti e determinano la griglia di partenza della gara di domani. La finale si svolgerà domani sera alle 20.45 e sarà sicuramente un’iniezione di adrenalina per l’abbondanza di contatti e sorpassi tra i rider, non mancheranno i colpi di scena.

RISULTATI QUALIFICHE 4X M ELITE

Rank N° UCI Code Name National Team Speed Time Gap
1 70 AUT19890208 SLAVIK Hannes AUSTRIA 31.102 46.299 0.000 Q
2 68 GER19900613 GÖHLER Aiko GERMANY 30.537 47.156 +0.857 Q
3 76 AUS19920722 NIELSEN Blake AUSTRALIA 30.499 47.215 +0.916 Q
4 80 ITA19960422 POZZONI Giovanni ITALY 30.492 47.225 +0.926 Q
5 67 SUI19930226 WALDBURGER Simon SWITZERLAND 30.484 47.238 +0.939 Q
6 69 GER19940528 LAST Benedikt GERMANY 30.472 47.256 +0.957 Q
7 75 GBR19890907 LACEY Lewis GREAT BRITAIN 30.330 47.477 +1.178 Q
8 72 GBR19960209 CRYER Luke GREAT BRITAIN 30.323 47.488 +1.189 Q
9 105 GER19940409 SCHERER Tom GERMANY 30.287 47.545 +1.246 Q
10 79 SUI19950608 MUFF Marco SWITZERLAND 30.143 47.772 +1.473 Q
11 65 GBR19780602 BEAUMONT Scott GREAT BRITAIN 30.068 47.891 +1.592 Q
12 102 CZE19890718 PICEK Martin CZECH REPUBLIC 29.994 48.009 +1.710 Q
13 98 GER19930404 TISCHENDORF Denny GERMANY 29.976 48.038 +1.739 Q
14 106 FRA19891219 SCHNAEBELE Julien FRANCE 29.786 48.345 +2.046 Q
15 91 SLO19970616 ERGAVER Mitja SLOVENIA 29.785 48.346 +2.047 Q
16 71 SLO19911218 ROTNIK Urban SLOVENIA 29.780 48.354 +2.055 Q
17 90 RUS19910930 AUSTER Iakov RUSSIAN FEDERATION 29.655 48.559 +2.260 Q
18 85 CZE19891120 FAISTAVER Jaroslav CZECH REPUBLIC 29.608 48.635 +2.336 Q
19 93 CZE19900508 KARKOSKA Ondrej CZECH REPUBLIC 29.426 48.936 +2.637 Q
20 88 GER19920120 GAUSS Jonas GERMANY 29.411 48.962 +2.663 Q
21 78 SLO19871023 STAPIC Matej SLOVENIA 29.346 49.069 +2.770 Q
22 97 CZE19901106 STROUHA Hynek CZECH REPUBLIC 29.317 49.119 +2.820 Q
23 81 GBR19830202 FERRIS Duncan GREAT BRITAIN 29.201 49.313 +3.014 Q
24 108 ROU19850112 BONDOR Bogdan-Daniel ROMANIA 29.084 49.511 +3.212 Q
25 95 CZE19910126 PLAŠIL Zdenek CZECH REPUBLIC 29.066 49.542 +3.243 Q
26 104 GER19970302 SCHAUPP Marvin GERMANY 29.066 49.543 +3.244 Q
27 99 CZE19890602 NOVOTNY Stepan CZECH REPUBLIC 28.959 49.725 +3.426 Q
28 107 RUS19931204 SAGDEEV Timur RUSSIAN FEDERATION 28.539 50.458 +4.159 Q
29 77 GBR19940911 METCALFE Alexander GREAT BRITAIN 28.505 50.517 +4.218 Q
30 82 SLO19870928 FLISAR Filip SLOVENIA 28.489 50.545 +4.246 Q
31 92 POL19920719 KLEIN Jakub POLAND 28.487 50.550 +4.251 Q
32 103 SUI19951222 UHR Yannick SWITZERLAND 28.389 50.723 +4.424 Q
33 100 FRA19910427 LORENS Cedric FRANCE 28.225 51.018 +4.719
34 84 AUT19950610 KAGER Patrick AUSTRIA 27.979 51.468 +5.169
35 87 HUN19840907 PAPP Norbert HUNGARY 27.854 51.699 +5.400
36 94 BUL19860617 RADEV Georgi BULGARIA 27.605 52.165 +5.866
37 96 GBR19741008 OGDEN Martin GREAT BRITAIN 26.517 54.304 +8.005
38 74 GBR19850611 PARSONS Nathan GREAT BRITAIN 13.927 1:43.399 +57.100
39 101 FRA19900707 MUNSCH Beranger FRANCE 10.163 2:21.697 +1:35.398

DOWNHILL 

Le prove cronometrate della downhill sono un’indicazione per i concorrenti che ieri hanno voluto testare l’intera pista in condizioni tra l’asciutto e l’umido. Il fondo è in continua evoluzione, le parti nuove del tracciato infatti si stanno modificando e assestando al passaggio dei riders e la pioggia, a momenti alterni, continua a inumidire la Black Snake.

La cosa singolare è che i primi tre atleti siano separati di pochi decimi, e questo fa capire quanto la lotta sia già serrata ancor prima delle qualifiche. Gee Atherton stacca il primo tempo, 3:46.279, Aaron Gwin 3:46.791 e Troy Brosnan 3:46.932. Nelle donne Rachel Atherton scende col tempo migliore, 4:39.302, seguita a pochissimo da Manon Carpenter con 4:40.606. Terza l’italiana Eleonora Farina con 5:16.333.

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136