QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Mezzana, Assoluti Canoa: vittorie per Mayr e Horn. Molmenti delude

domenica, 1 settembre 2013

Mezzana – Passerà alla storia l’edizione 2013 del campionato italiano canoa slalom. E non solo perché dopo 7 anni di riposo è tornato ad animarsi lo stadio fluviale di Mezzana, in Val di Sole, ma soprattutto perché i due titoli più attesi sono stati conquistati da atleti di lingua germanica, visto che nella K1 si è imposto il meranese Lukas Mayr e nella stessa categoria femminile il successo ha arriso alla tedesca, dallo scorso gennaio con passaporto italiano, Stefanie Horn. Entrambi si sono messi al collo la medaglia d’oro nel kayak, ma l’altra notizia che fa scalpore riguarda il campione olimpico Daniele Molmenti che è addirittura fuori podio in una gara (la K1) di alto livello tecnico, dominata da Mayr davanti a Giovanni De Gennaro, ad Andrea Romeo ed appunto a Molmenti. A dire il vero però il campione fr iulano un altro oro tricolore, il ventiquattresimo della sua straordinaria carriera, lo ha agguantato e da stasera troverà spazio nella sua affollata bacheca, visto che assieme ai compagni Giovanni De Gennaro e Diego Paolini, si sono aggiudicati la gara a squadre con i colori della Forestale.horn canoa

Gli altri titoli italiani messi in palio sul fiume Noce sono stati ottenuti dal laziale Luca Colazingari nella C1 (canoa monoposto), dalla coppia Stefano Cipressi e Andrea Benetti nella C2 (canoa biposto), dalla genovese Chiara Sabattini nella C1 (canoa monoposto) senior e dal Gruppo Canoa Quinto di Genova nella prova a squadre femminile.

Tornando alla gara più attesa in tre secondi sono racchiusi i primi cinque classificati a dimostrazione che il livello tecnico nel K1 si sta eleva ndo. Il meranese Mayr, fino allo scorso anno con la Marina Militare dopo la medaglia mondiale under 23, ha interpretato al meglio le 18 porte del percorso lungo 300 metri, dimostrando che sui tracciati naturali riesce ad esprimire davvero tutto il suo talento. Ha chiuso la sua gara con il tempo di 1 minuto, 35 secondi e 89 centesimi, precedendo di 12 centesimi il bresciano Giovanni De Gennaro, di 1 secondo e 74 centesimi il pordenonese Andrea Romeo e di 2 secondi e 41 centesimi Daniele Molmenti, che ha commesso un paio di errori di troppo, evidenziando che la forma non è quella delle Olimpiadi di Londra.

mayr
Nella categoria C1 è stata la giornata del riscatto per il laziale di Subiaco Roberto Colazingari, protagonista anche nelle qualifiche, e capace di precedere di oltre due secondi l’amico rivale della Marina Stefano Cipressi, con Pietro Camporesi terzo a tre secondi.
Nella gara femminile del K1 per la 22enne Stefanie Horn non è stata comunque una passeggiata, come lo erano state le due manche di qualificazione. La torinese Maria Clara Giai Pron le ha dato filo da torcere fino all’ultima porta, visto che la tedesca che difende i colori del Canoa Club Brescia ha chiuso la sua prova con il tempo di 1’50”22, di soli 55 centesimi più veloce rispetto alla piemontese della Forestale.

Nelle gare junior affermazione per Raffaello Ivaldi nella C1 maschile, per Anita Fontana nella C1 femminile, per Marco Vianello nella K1 maschile e per Francesca Muscarà nella K1 femminile, mentre nella sfida canoa biposto è giunta l’affermazione scontata della coppia formata da Giacomo Desole ed Alberto Querci.

Va dunque in archivio con un bilancio decisamente positivo il campionato italiano della Val di Sole, grazie alla dinamicità dello staff coordianato da Luca Scaramella, che ha ricevuto molti attestati di stima, compresa la volontà della Federazione Italiana di inserire questo evento come tappa fissa annuale nel calendario, magari con l’obiettivo di organizzare i mondiali universitari nel 2016.

RISULTATI e CLASSIFICHE PER CATEGORIA/CLASSE

LEGENDA: Classificato – Nome – Società di appartenenza – Punti – Punti Totali

1 COLAZINGARI ROBERTO C.S.CORPO FORESTALE DELLO STATO SEZ.CANOA 01:43.89 103,89
2 CIPRESSI STEFANO M. M. CANOA KAYAK C/K LUNI-SARZANA 01:46.23 106,23
3 CAMPORESI PIETRO CENTRO SPORTIVO AERONAUTICA MILITARE 01:46.99 106,99
4 BENETTI ANDREA C.S.CORPO FORESTALE DELLO STATO SEZ.CANOA 01:53.72 113,72
5 RAIBA OMAR M. M. CANOA KAYAK C/K LUNI-SARZANA 01:55.47 117,47
6 BIASIOLI LORENZO GR.DIL. CANOA L.N.I. QUINTO 01:59.15 119,15
7 CAMPANA GIANNI ASD CANOA CLUB KAYAK VALSTAGNA 01:58.49 170,49

C1 JUNIOR MASCHILE

1 IVALDI RAFFAELLO ASD CANOA CLUB VERONA 01:49.34 111,34
2 CECCON PAOLO ASD CANOA CLUB KAYAK VALSTAGNA 01:53.52 113,52
3 QUERCI ALBERTO GR.DIL. CANOA L.N.I. QUINTO 02:05.69 127,69
4 POPESCU GRIGORE A.S.D. CANOA CLUB BOLOGNA 02:27.98 151,98
5 CIULLA GABRIELE CANOANIUM CLUB SUBIACO A.S.D. CANOA 01:59.79 169,79

C1 SENIOR FEMMINILE

1 SABATTINI CHIARA GR.DIL. CANOA L.N.I. QUINTO 02:19.49 145,49

C1 JUNIOR FEMMINILE

1 FONTANA ANITA A.S.D. CANOA CLUB BOLOGNA 02:29.81 303,81

K1 SENIOR MASCHILE

1 MAYR LUKAS SPORT CLUB MERANO SEZ. CANOA A.D. 01:35.89 95,89
2 DE GENNARO GIOVANNI C.S.CORPO FORESTALE DELLO STATO SEZ.CANOA 01:36.01 96,01
3 ROMEO ANDREA M. M. CANOA KAYAK C/K LUNI-SARZANA 01:37.63 97,63
4 MOLMENTI DANIELE C.S.CORPO FORESTALE DELLO STATO SEZ.CANOA 01:38.30 98,30
5 PAOLINI DIEGO C.S.CORPO FORESTALE DELLO STATO SEZ.CANOA 01:38.77 98,77
6 DE DIONIGI CHRISTIAN ASD CANOA CLUB MILANO 01:39.15 99,15
7 RAIBA OMAR M. M. CANOA KAYAK C/K LUNI-SARZANA 01:39.26 99,26
8 IVALDI ZENO ASD CANOA CLUB VERONA 01:37.80 99,80
9 WEGER MATTHIAS SPORT CLUB MERANO SEZ. CANOA A.D. 01:41.78 101,78
10 VERONESI LORENZO CANOTTIERI ERIDANO -Amici del Po -ASD 01:43.36 103,36
11 DEL TIN DAVIDE POLISPORTIVA MONTEREALE SOC. DIL. 01:44.76 108,76
12 MALOSSI LUCA A.S.D. CANOA CLUB BOLOGNA 01:47.24 109,24
13 CALDERA MARCO ASD CIRCOLO CANOTTIERI TIRRENIA TODARO 01:51.73 111,73
14 MICH BASTIANO A.S.D. CANOA CLUB BRESCIA 01:51.75 111,75
15 RONGA PAOLO ASD CANOA CLUB MILANO 01:53.38 117,38
16 DE GENNARO RICCARDO A.S.D. CANOA CLUB BRESCIA 01:38.82 150,82
17 COLAZINGARI LUCA CANOANIUM CLUB SUBIACO A.S.D. CANOA 01:44.38 154,38
18 BEDA MARCELLO A.S.D. CANOA CLUB BOLOGNA 01:44.68 154,68
19 MARINI DAVIDE ASD CANOA CLUB KAYAK VALSTAGNA 01:55.52 171,52
20 MONGUZZI DAVIDE A.S.D. CANOA CLUB BOLOGNA 02:01.23 173,23

K1 JUNIOR MASCHILE

1 VIANELLO MARCO ASD CANOA CLUB KAYAK VALSTAGNA 01:45.78 107,78
2 BELLO PAOLO ASD CIRCOLO CANOTTIERI TIRRENIA TODARO 01:47.82 107,82
3 LUTHER LENZ SPORT CLUB MERANO SEZ. CANOA A.D. 02:03.60 123,60
4 BELLINI FRANCESCO IVREA CANOA CLUB ASD 01:56.00 170,00

K1 JUNIOR MASCHILE

5 TAGLIABUE MICHELE ASD CANOA CLUB KAYAK VALSTAGNA 02:00.00 174,00
6 ULPMER MANUEL ASV MILLAND SEZ.CANOA 01:52.02 212,02
7 FIORESE NICOLA ASD CANOA CLUB KAYAK VALSTAGNA 01:57.36 223,36

K1 SENIOR FEMMINILE

1 HORN STEFANIE A.S.D. CANOA CLUB BRESCIA 01:50.22 110,22
2 GIAI PRON MARIA CLARA C.S.CORPO FORESTALE DELLO STATO SEZ.CANOA 01:50.77 110,77
3 SABATTINI CHIARA GR.DIL. CANOA L.N.I. QUINTO 01:52.49 116,49
4 LUCATO ELEONORA ASS. DILETT. KAYAK TREVISO 02:01.49 173,49
5 BARGIGLI ELENA GR.DIL. CANOA L.N.I. QUINTO 02:08.86 232,86

K1 JUNIOR FEMMINILE

1 MUSCARA’ FRANCESCA GR.DIL. CANOA L.N.I. QUINTO 02:03.60 123,60
2 SIGNORI LISA ASD CANOA CLUB KAYAK VALSTAGNA 02:00.41 124,41
3 FONTANA ANITA A.S.D. CANOA CLUB BOLOGNA 02:22.94 146,94
4 BOLZAN VALERIA A.S.D. CANOA CLUB BOLOGNA 02:23.67 147,67

C2 SENIOR MASCHILE

1 CIPRESSI STEFANO/BENETTI ANDREA FORESTALE/ MARINA 01:47.86 109,86
2 CAMPORESI PIETRO/FERRARI NICCOLO’ CENTRO SPORTIVO AERONAUTICA MILITARE 01:50.24 110,24
3 BIZ LUCA/COZZARIN GIORGIO GRUPPO KAYAK CANOA CORDENONS A.S.D. 02:08.57 130,57
4 MALOSSI LUCA/MONGUZZI DAVIDE A.S.D. CANOA CLUB BOLOGNA 02:12.22 134,22
5 BIASIOLI LORENZO/CAVO FRANCESCO GR.DIL. CANOA L.N.I. QUINTO 02:08.92 184,92

C2 JUNIOR MASCHILE

1 DESOLE GIACOMO/QUERCI ALBERTO GR.DIL. CANOA L.N.I. QUINTO 02:15.34 141,34

C1 SQUADRE JUNIOR MASCHILE

1 GR.DIL. CANOA L.N.I. QUINTO GR.DIL. CANOA L.N.I. QUINTO 02:53.08 433,08
CAVO FRANCESCO
QUERCI ALBERTO
DESOLE GIACOMO

K1 SQUADRE SENIOR FEMMINILE

1 GR.DIL. CANOA L.N.I. QUINTO GR.DIL. CANOA L.N.I. QUINTO 02:55.98 229,98
BARGIGLI ELENA
DI GIOVANNI VITTORIA
SABATTINI CHIARA

K1 SQUADRE SENIOR MASCHILE

1 C.S.CORPO FORESTALE DELLO STATO SEZ.CANOA C.S.CORPO FORESTALE DELLO STATO SEZ.CANOA 01:48.48 110,48
DE GENNARO GIOVANNI
PAOLINI DIEGO
MOLMENTI DANIELE
2 A.S.D. CANOA CLUB BOLOGNA A.S.D. CANOA CLUB BOLOGNA 02:00.77 120,77
MONGUZZI DAVIDE
BEDA MARCELLO
MALOSSI LUCA

K1 SQUADRE SENIOR MASCHILE

3 SPORT CLUB MERANO SEZ. CANOA A.D. SPORT CLUB MERANO SEZ. CANOA A.D. 02:03.32 123,32
WEGER MATTHIAS
MAYR LUKAS
MAYR HANSJ?RG
4 A.S.D. CANOA CLUB BRESCIA A.S.D. CANOA CLUB BRESCIA 02:07.05 129,05
ROMANO DARIO
MICH BASTIANO
DE GENNARO RICCARDO
5 M. M. CANOA KAYAK C/K LUNI-SARZANA M. M. CANOA KAYAK C/K LUNI-SARZANA 01:47.32 157,32
CIPRESSI STEFANO
ROMEO ANDREA
RAIBA OMAR
6 A.S.D. CANOA CLUB BOLOGNA A.S.D. CANOA CLUB BOLOGNA 02:25.48 203,48
MALOSSI MICHELE
FANTINI DANIELE
ALLUSHI XHULJAN

K1 SQUADRE JUNIOR MASCHILE

1 CKC VALSTAGNA ASD CANOA CLUB KAYAK VALSTAGNA 02:10.22 136,22
TAGLIABUE MICHELE
VIANELLO MARCO
FIORESE NICOLA
2 A.S.D. CANOA CLUB BOLOGNA A.S.D. CANOA CLUB BOLOGNA 02:33.04 211,04
GIULIANI JACOPO
CONTI RUBEN NUE
POPESCU GRIGORE

LE INTERVISTE

Lukas Mayr: “Devo ammettere che questo risultato è per me inatteso, visto che non mi alleno più con l’assiduità dello scorso anno dopo aver deciso di congedarmi dalla Marina Militare per completare gli studi universitari. Mi ero preparato comunque per questo appuntamento vicino a casa e ho disputato una prova davvero veloce. Sono molto contento”.

Stefanie Horn: “Per me si tratta del primo titolo italiano e spero davvero che non sia l’ultimo. Questa vittoria mi da fiducia in vista dei prossimi mondiali di Praga in programma dall’11 al 15 settembre. Rispetto alle qualifiche nella finale ho avuto qualche difficoltà fra la porta 13 e 15 dove ho perso la concentrazione e il ritmo, ma poi per fortuna sono riuscita a recuperare”.

Roberto Colazingari: “Ci voleva questa vittoria, che riscatta una stagione difficile dove per motivi diversi non sono riuscito a centrare gli obiettivi che mi ero proposto. Un’iniezione di fiducia in vista del prosieguo della stagione. E’ la prima volta che gareggio sul fiume Noce, un percorso impegnativo ma particolarmente suggestivo, che mi ha permesso di precedere l’amico rivale Stefano Cipressi”.

Daniele Molmenti: “Chi mi ha preceduto è stato più bravo di me. La canoa è così. Sono contento che a vincere sia stato Mayr. Peccato che abbia deciso di abbandonare momentaneamente il professionismo per proseguire con gli studi. Magari dopo questo risultato ci ripensa. Per quanto mi riguarda dopo le Olimpiadi non mi sono più allenato con la giusta frequenza e nella finale ho commesso un paio di errori che sono stati inesorabili per la classifica. Forse dovevo arrivare qualche giorno prima in Val di Sole per potermi allenare su un tracciato naturale, diverso dai bacini artificiali dove ormai abitualmente ci prepariamo. Sono contento perché il livello nel K1 si sta elevando e questo permetterà a tutti noi di alzare ulteriormente l’asticella”.

Luca Scaramella (presidente Comitato Organizzatore): “Sono felice per diversi motivi. In primis per la riuscita dell’evento, quindi per le attestazioni di stima ricevute da Federazione e concorrenti, per le dichiarazioni de gli amministratori della valle che hanno ribadito il loro sostegno per le prossime esperienze organizzative, compreso l’assessorato provinciale al turismo. Ma l’aspetto che più mi gratifica è quello di essere riuscito a riformare un gruppo di appassionati che tengono a valorizzare la risorsa del fiume Noce e questo ci consentirà di riproporre anche nelle prossime stagioni gare di livello”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136