QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Malé: stasera incontro su “Turismo e territorio”. Il programma

venerdì, 6 ottobre 2017

Malè – “Turismo e territorio: oltre la destinazione turistica”, è il tema dell’incontro che si terrà questa sera – alle 20 – al teatro comunale di Malé (Trento). E’ il primo degli appuntamenti tematici organizzati in Trentino dall’assessorato all’Urbanistica della Provincia di Trento per celebrare i 50 anni del primo Piano Urbanistico Provinciale.

Venne approvato l’11 agosto 1967: il primo Piano Urbanistico Provinciale compie cinquant’anni e continua a fare parlare di sé, ora anche con alcuni incontri tematici sul territorio, aperti a tutta la popolazione. L’obiettivo è duplice: fare memoria del passato ma anche confrontarsi sul presente, sulle scelte che il Trentino è chiamato a compiere. Il primo appuntamento è in programma oggi alle 20 presso il cinema teatro comunale di Malè e sarà dedicato al rapporto fra turismo e territorio. Interverranno, fra gli altri, il presidente della Provincia Ugo Rossi e l’assessore all’urbanistica Carlo Daldoss (nella foto sotto).

Malé

IL PROGRAMMA  – Venerdì 6 ottobre 2017 – ore 20 - Teatro Comunale  Malé

TURISMO E TERRITORIO: oltre la destinazione turistica

Introduzione ai lavori di Ugo Rossi, presidente della Provincia e Carlo Daldoss, assessore alla coesione territoriale, urbanistica, enti locali ed edilizia abitativa

50 anni di cambiamento:  Ernesto Rigoni, docente e consulente di management del turismo

Le sfide per il futuro: Michela Valentini, SL&A turismo e territorio

daldoss

Intervengono

Anna Facchini, SAT-Società degli Alpinisti Tridentini

Mariangela Franch, Università degli Studi di Trento

Paola Larger, albergatrice, Val di Fiemme

Emanuele Montibeller, Arte Sella

Angelo Seneci, Rock Master, Arco

Modera: Andrea Selva, giornalista, de Il Trentino

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136