QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Malé e Trento accolgono l’astronauta Samantha Cristoforetti. “Sono molto legata a questa terra”

domenica, 4 ottobre 2015

Malè – Grande attesa in Val di Sole e in Trentino per la due giorni l’astronauta Samantha Cristoforetti. E’ arriva oggi a Trento, accolta come una star.astronauta 1

La prima tappa al Muse. ”Ringrazio il presidente Rossi e i trentini per l’affetto e l’entusiasmo con cui hanno seguito la mia missione”.

Queste le prime parole pronunciate da Samantha Cristoforetti, aprendo la conferenza stampa che ha tenuto oggi al Muse di Trento, nel primo appuntamento del suo post flight tour.

“Sono molto legata al Trentino – ha detto Samantha – e quando ero nello spazio sono riuscita spesso a vederlo e ha fotografarlo”. “Siamo onorati ed orgogliosi per la tua presenza – ha detto il Governatore Ugo Rossi che ha partecipato alla conferenza stampa insieme al presidente dell’Agenzia spaziale italiana Roberto Battiston, al generale Claudio Salerno dell’aeronautica militare e al presidente del Muse, Marco Andreatta. – La tua esperienza si lega a quanto stiamo facendo nel campo della ricerca scientifica sul nostro territorio ed esprime perfettamente il paradigma di un territorio come il Trentino, piccolo, orgoglioso, con i piedi ben piantati per terra e in presa diretta con il Mondo”. “Abbiamo molto apprezzato – ha detto Rossi – che durante il tuo viaggio nello spazio hai spesso ricordato, attraverso le tue foto e i tuoi messaggi, il legame con la tua terra d’origine”.

Accolta da un arcobaleno Samantha Cristoforetti ha vissuto oggi al Muse di Trento il suo primo appuntamento pubblico, della due giorni trentina. Oltre 60 i giornalisti accreditati per la conferenza stampa in cui si è parlato dei tanti aspetti della missione Futura che ha portato Astrosamantha – prima donna italiana – per 200 giorni nello spazio. Il professor Roberto Battiston, presidente di ASI, ha ricordato gli importanti investimenti che il Trentino ha fatto nel campo della ricerca scientifica spaziale e gli ottimi rapporti di collaborazione con l’Università e FBK.

Samantha Cristoforetti, che al termine della conferenza stampa ha visitato il Muse accompagnata dal presidente Rossi, ha risposto alle domande dei tanti giornalisti, parlando anche delle prospettive future e dell’importanza della Stazione Spaziale Internazionale. “Dobbiamo sfruttarla al massimo – ha detto l’astronauta – sia per applicazioni pratiche sulla terra, come ad esempio in campo medico, che per avere competenze sempre più avanzate nei viaggi aerospaziali”. Domani altri due appuntamenti pubblici. 

Il primo si terrà alle 10 all’Auditorium S.Chiara, dove l’astronauta di origini solandre presenterà la sua grande impresa spaziale agli studenti delle scuole trentine. L’invito è stato accolto immediatamente da tutti gli istituti superiori tecnico scientifici provinciali che di fatto riempiranno l’Auditorium.

Per tutti gli altri, che per ragioni logistiche non potranno entrare nel teatro, sarà possibile seguire l’incontro in diretta streaming, collegandosi al sito internSAMANTHA CRISTOFORETTIet della Provincia. Dalla homepage si potrà accedere alla diretta. Nel pomeriggio alle 18 nel parco del Muse, Samantha Cristoforetti, assieme ai colleghi Terry Virts e Anton Shkaplerov, incontrerà la cittadinanza.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136