QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

L’Aqualido di Ronzone a servizio di tutta la Val di Non

domenica, 10 settembre 2017

Ronzone – “Una infrastruttura di qualità che dovrà essere di supporto e traino non solo di Ronzone e dell’alta valle ma dell’intera Valle di Non, attorno alla cui gestione si realizzi una concreta collaborazione tra tutti i Comuni. aqualido ronzone piscinaIl suo successo dipenderà non solo dal fatto di averla realizzata ma anche dal fatto che, attorno ad essa, si realizzi un recupero collaborativo, finalizzato alla sua gestione, fra tutte le realtà territoriali e amministrative che ad essa fanno riferimento”. Questo l’auspicio espresso stamane a Ronzone dall’assessore alla coesione territoriale Carlo Daldoss all’inaugurazione dell’”Aqualido Ronzone”, il nuovo lido estivo i cui lavori sono stati ultimati la scorsa primavera.

Il centro ludico-acquatico e del benessere è un’opera inserita nella programmazione del Patto territoriale Alta Valle di Non e sorge vicino al centro sportivo. Sua particolare caratteristica è la possibilità della copertura della vasca semiolimpionica tramite una struttura mobile telescopica. Realizzato dal Comune di Ronzone, ha ottenuto un primo finanziamento per una spesa ammessa di Euro 2.700.000 e un contributo di Euro 2.160.000 a valere sul Patto Territoriale dell’Alta Valle di Non. Successivamente è stato disposto un ulteriore finanziamento sul Fondo sviluppo locale per una spesa ammessa di Euro 800.000 e un contributo di Euro 760.000. A maggio di quest’anno il Comune ha inoltre ottenuto dalla Provincia l’assegnazione di spazi finanziari per 190.000 Euro per poter utilizzare il proprio avanzo di amministrazione per finanziare le opere di completamento. “Un investimento rilevante – ha commentato l’assessore Daldoss – che deve andare a beneficio di tutta la valle”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136