QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

In arrivo investimenti per le Rsa del Trentino

sabato, 24 agosto 2013

Trento - Criteri di sobrietà, essenzialità e selettività, sia dal punto di vista progettuale che da quello economico, sono alla base dei progetti ammessi a finanziamento nell’ambito della non autosufficienza. Oggi la Giunta provinciale, su indicazione dell’assessore alla salute e politiche sociali Ugo Rossi, ha approvato l’aggiornamento del Piano degli investimento nel settore delle Rsa, per un investimento complessivo pari a 18.137.594,60 euro. “Efficientamento e razionalizzazione della spesa, ma al contempo garantire gli elevati standard del servizio oggi erogato nelle residenze sanitarie assistenziali e la stessa qualità. Sono queste le linee guida dell’aggiornamento di questo Piano – evidenza l’assessore Rossi -. Abbiamo dato priorità ad alcuni interventi indispensabili e soprattutto ritenuti velocemente cantierabili: fra le novità, infatti, per assicurare l’avvio dei lavori in tempi brevi è stato ridotto da 365 a 180 giorni il termine previsto per la presentazione della documentazione necessaria alla concessione del contributo”.casa riposo

Gli interventi ammessi al Piano sono i seguenti:
Apsp Cristiani de Luca di Mezzocorona: lavori di ristrutturazione, ampliamento e adeguamento funzionale, contributo di 2.498.511 euro;
Comune di Fondo: lavori di ampliamento, contributo di 2.500.000 euro;
Apsp Civica di Trento: lavori di ristrutturazione e sistemazione funzionale della struttura di Gardolo, contributo di 2.000.000 euro;
Apsp dott. A Bontempelli di Pellizzano: lavori di sistemazione, riorganizzazione interna e ampliamento, contributo di 1.100.000 euro;
Apsp padre Odone Nicolini di Pieve di Bono: secondo lotto dei lavori di ristrutturazione, contributo di 2.349.083,60 euro;
Apsp Anaunia di Taio: lavori di riqualificazione e ampliamento, contributo di 605.000 euro;
Apsp Santo Spirito – Fondazione Montel di Pergine: lavori di ristrutturazione e riqualificazione della struttura di via Pive, contributo di 1.985.000 euro;
Apsp San Giuseppe di Primiero di Transacqua: lavori di realizzazione di un garage interrato e sistemazione del giardino esterno, contributo di 900.000 euro;
Comune di Rovereto: acquisto dell’area denominata compendio immobiliare “ex P.L. 05 Master Tools” per la realizzazione di una residenza sanitaria per anziani, contributo di 4.200.000 euro.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136