QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Il Trofeo Melinda prepara lo show tricolore: tutto pronto tra Val di Non e Val di Sole

venerdì, 27 giugno 2014

Malè - Cresce l’attesa nelle Valli di Non e di Sole, che nel prossimo weekend diventeranno il polo d’attenzione del ciclismo tricolore, per la 23sima edizione del Trofeo Melinda – Memorial Marco Brentari, valido come prova unica del Campionato Italiano Professionisti. Sia per la prova in linea (da Malé a Fondo, 220,5 Km) di Sabato 28 Giugno che per la cronometro (da Taio/Mondo Melinda a Malé di 40,9 Km) in programma il giorno successivo, Domenica 29 Giugno, gli occhi saranno puntati su Vincenzo Nibali, la grande speranza italiana per il prossimo Tour de France alla ricerca del suo primo sigillo tricolore nella massima categoria.trofeo melinda planimetria

Il messinese, che avrà al suo fianco corridori di comprovata esperienza come Michele Scarponi ed Enrico Gasparotto, quest’ultimo tricolore nel 2005, dovrà difendersi dagli assalti del conterraneo Giovanni Visconti (Movistar), reduce da un inizio di stagione travagliato a causa di un brutto infortunio, ma pronto a dare battaglia per aggiudicarsi la quarta maglia tricolore.

Assente Diego Ulissi, momentaneamente sospeso dalla sua squadra dopo essere risultato non negativo a un controllo antidoping, la Lampre-Merida punterà sulla vecchia guardia rappresentata da Damiano Cunego e Filippo Pozzato, mentre tra i corridori che non hanno ancora trovato l’acuto, proveranno a sorprendere Franco Pellizotti (Androni-Venezuela), vincitore in Valsugana nel 2012, Domenico Pozzovivo (AG2R-La Mondiale), Luca Paolini (Katusha) e il campione in carica, Ivan Santaromita (Orica GreenEDGE), che proprio in questi giorni ha sciolto ogni dubbio sulla sua partecipazione.

Al cospetto degli atleti di maggiore esperienza, si pongono i giovani, con il talento di Enrico Battaglin e Francesco Manuel Bongiorno (Bardiani-CSF), lo spirito da lottatore di Matteo Trentin (Omega Pharma-Quick Step) e Daniel Oss (BMC Racing), e l’esuberanza di Mattia Cattaneo (Lampre-Merida) e Davide Formolo (Cannondale).

Un’insidia in più per i protagonisti del weekend tricolore potrebbe arrivare dalle condizioni meteo e in particolare dalla pioggia, un fattore in grado di segnare lo svolgimento sia della gara in linea, che si disputerà su un percorso sulla falsariga di quello dell’anno passato ma alleggerito dal punto di vista altimetrico e del chilometraggio, che della cronometro caratterizzata da un tracciato adatto agli specialisti.

Il CT della Nazionale Davide Cassani sta intanto lavorando con gli azzurrabili nello stage in Val di Sole che si protrarrà fino alla giornata di oggi. La sfida tricolore verrà trasmessa in diretta per oltre due ore su RaiTre (15:05 – 17:15) per la prova in linea mentre alla cronometro verrà dedicata una differita su RaiSport2 nel tardo pomeriggio di Domenica (19:00 – 19:45).

STRADE CHIUSE

A Taio strade chiuse dalle 12.45 alle 14.15 di domani, sabato 29 giugno, per il 23° Trofeo Melinda. Il tracciato interessa la SP13, la SR43, la SR42 – con chiusura da Taio a Malè tra le 12,45 e le 14,15 per il tempo necessario al passaggio degli atleti.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136