QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad

“Il Trenino dei Castelli” tra Val di Sole e Val di Non: anche quest’anno iniziativa lungo i binari della storia e della cultura

sabato, 23 aprile 2016

Caldes – Dopo il tutto esaurito registrato la scorsa estate, si rinnova l’iniziativa che si snoda sulla tratta ferroviaria della Trento-Malé e che, in quattro tappe, permette di scoprire altrettanti manieri – San Michele e Caldes in Val di Sole, Valer e Thun in Val di Non – per un vero e proprio viaggio nella storia, nell’arte e nei paesaggi. Novità di quest’anno, tre giornate dedicate ai bambini.Trenino Cles1

C’è un modo nuovo e slow per conoscere e godersi il territorio, dove fra viti e meli svettano castelli carichi di storia e di cultura. Un mondo che, per il secondo anno consecutivo, dal 7 maggio al 16 settembre (di sabato dal 7 maggio al 18 giugno e dal 23 luglio al 3 settembre, di venerdì nei giorni 9 e 16 settembre) potrà essere assaporato a bordo di un treno, proprio come facevano i viaggiatori di un tempo, alla scoperta dei manieri più suggestivi delle Valli di Non e di Sole.

Un’iniziativa che riparte dai dati record registrati nell’edizione 2015 che ha visto salire sul trenino 1192 persone, provenienti per il 76% da fuori regione. Numeri al di sopra delle più rosee aspettative, tanto che per soddisfare le tantissime richieste pervenute sono state aggiunte all’ultimo cinque date, con i 500 posti disponibili esauriti in appena 48 ore. Un progetto che quest’anno strizza l’occhio anche ai più piccoli, che nelle domeniche del 31 luglio, del 7 e del 21 agosto potranno beneficiare del pacchetto “Speciale Famiglia”, ovvero tariffe agevolate e particolari iniziative proposte nei singoli manieri che spaziano dai laboratori alle visite guidate, passando per una caccia al tesoro che coinvolgerà grandi e piccini.

Alle 8.45, a bordo di un treno della Ferrovia Trento-Malè con carrozze dedicate – sul quale si potrà gustare la colazione proposta da Melinda e Latte Trento – si parte dal capoluogo per risalire i pendii delle Valli del Noce. Dopo aver visitato il Castello San Michele di Ossana, che sorge su uno sperone roccioso e che ha nel suo possente mastio, alto 25 metri, l’elemento architettonico più caratteristico e meglio conservato, si scende in pullman a Castel Caldes, maniero che presenta una tipologia architettonica frutto dell’incontro delle culture veneta, tedesca e lombarda, tipica di questazona al confine del Principato vescovile di Trento.

La giornata prosegue a Castel Valer, elegante residenza privata riconoscibile dalla caratteristica torre poligonale, la più imponente della provincia grazie ai suoi 40 metri d’altezza, generalmente chiuso al pubblico e visitabile per l’occasione grazie alla disponibilità del proprietario, il conte Ulrico Spaur, ed infine a Castel Thun, esempio fra i più interessanti di architettura castellana trentina. Fra i numerosi locali, ancora riccamente arredati e impreziositi da numerose opere, il più pregevole è la “stanza del vescovo”, interamente rivestita di legno di cirmolo, con il soffitto a cassettoni e una porta monumentale. Quindi il rientro nel capoluogo, sempre in pullman, intorno alle 19.15.

Tutti e quattro i castelli sono stati interessati da importanti restauri e ora sono pronti a svelarsi al pubblico in tutto il loro splendore. A impreziosire la giornata, il pranzo coordinato dalla Strada della Mela e dei Sapori Val di Non e Val di Sole nel quale sarà possibile assaporare alcune fra le eccellenze enogastronomiche del territorio quali ad esempio le bollicine Rotari.

L’iniziativa “Il Trenino dei Castelli” è promossa dall’Assessorato alla cultura della Provincia autonoma di Trento e realizzata dalle Apt di Val di Non, Val di Sole e Trento-Monte Bondone-Valle dei Laghi, e da Trentino Marketing nell’ambito dell’attività di valorizzazione della Rete dei castelli trentini.

Tariffe
Intero 62€, per i possessori della Trentino Guest Card 56€, per gli under 16 52€, gratuito per i bambini fino ai 4 anni, 10€ per i bambini dai 4 ai 12 anni grazie al pacchetto “Speciale Famiglie”

Prenotazioni
Obbligatorie e fino ad esaurimento posti presso l’Agenzia Viaggi Guidavacanze di Cles dal lunedì al venerdì con orario 9-19 e il sabato dalle 9 alle 12 (tel. 0463-423002 - info@guidavacanze.it)


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136