QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Il Natale clesiano e “I Brûlé e come gustarli”: il programma di oggi e i prossimi appuntamenti

venerdì, 8 dicembre 2017

Cles – Anche per quest’anno la Pro Loco di Cles propone “I Brûlé e come gustarli”, venerdì 8 dicembre a partire dalle ore 14.00 nella magica cornice di Corso Dante, riccamente illuminata e colorata dalle suggestive luci del Villaggio di Babbo Natale.

Natale Clesiano 1«Non poteva mancare nel Natale clesiano un appuntamento all’insegna della bevanda tradizionale dell’inverno in montagna, un vero must di questa stagione – ha dichiarato il presidente della Pro Loco, Lorenzo Paoli -. Dopo il successo dello scorso anno quindi ci siamo attivati per riproporre questo evento dedicato al Vin Brûlé, senza dubbio l’ideale per riscaldare questi gelidi pomeriggi».

Le origini del Brûlé risalgono addirittura all’Antica Roma, in cui si beveva il “conditum paradoxum”, bevanda calda composta da vino, miele e zafferano, per certi versi dunque un predecessore del Brûlé; nella sua versione moderna invece il Vin Brûlé è tipico delle zone alpine e dei Paesi freddi del Nord Europa, dove è solitamente preparato con vino, zucchero e spezie aromatiche come cannella e garofano.

«L’evento – continua Paoli – offrirà non soltanto l’occasione per un momento conviviale cui tutta la popolazione è invitata, ma anche la possibilità di scoprire insieme tante gustose varietà di Vin Brûlé». Non solo il conosciuto e apprezzato Brûlé tradizionale quindi: «si potranno gustare anche il “Mochen Brûlé”, preparato con vino bianco e grappa in cui si mettono in infusione i frutti rossi; il Brûlé analcolico di mela e mirtillo con cannella, chiodi di garofano e scorze di arancia; oppure uno speciale Brûlé di mela aromatizzato con spezie particolari, come cardamomo e anice stellato. Il tutto accompagnato da deliziosi Strauben».

Ci sarà spazio anche per i più piccoli, nell’atmosfera incantata del Villaggio di Babbo Natale: «per tutto il pomeriggio i bambini potranno visitare Babbo Natale in persona nella sua casetta di legno, farsi fotografare insieme a lui e consegnargli la propria lettera per il concorso “Scrivi e vinci Babbo Natale”» (le schede sono disponibili presso la Pro Loco e i negozi associati al Consorzio Cles Iniziative). Sempre ai più piccoli sarà dedicato anche il laboratorio “Realizza la tua stella di Natale!”, dalle 14.00 alle 16.00 presso la casetta di Babbo Natale.

Per l’occasione, come già per tutte le domeniche di dicembre, i negozi del centro saranno aperti con orario 15.00-19.00, mentre in mattinata, alle 11.00, si terrà presso Palazzo Assessorile l’inaugurazione delle mostre “L’ultimo Natale di guerra. La vita quotidiana nel dicembre 1917” e “Presepi d’incanto a Palazzo”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136