QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Il Napoli annuncia: preparazione precampionato a Dimaro anche nel 2014

martedì, 1 aprile 2014

Dimaro – Anche quest’anno la Val di Sole ospiterà il ritiro estivo del Napoli. Dal 17 al 30 luglio per la quarta volta consecutiva la formazione partenopea si preparerà sulle rive del Noce.  Il presidente  della società Napoli Calcio Aurelio De Laurentiis ha svelato le novità dell’estate 2014 alla presenza di rappresentanti del Trentino, in particolare Maurizio Rossini, responsabile Marketing Trentino Turismo, Attilio Gregori, direttore Apt Val di Sole, Romedio Menghini, sindaco di Dimaro, dell’assessore allo Sport di Dimaro, Alessandro Fantelli, e del direttore del Parco Adamello Brenta, Antonio Caola.Napoli a Dimaro 2

IL MESSAGGIO 

“Abbiamo avuto altre offerte – ha spiegato il presidente Aurelio De Laurentiis – ma il Trentino rimane punto fermo per noi. Vi sono amici ai quali ci legano anni di straordinario rapporto. Al di là dell’aspetto commerciale e sportivo, a Dimaro abbiamo conosciuto la vera cultura dell’ospitalità attraverso persone dalla grande capacità manageriale. C’è un gruppo di lavoro di uomini colti e preparati che sanno coniugare al meglio la bellezza dello scenario naturale con le esigenze di sport e turismo. Anche quest’anno i tifosi del Napoli potranno seguire il ritiro godendo dell’incantevole scenario naturale, ed allo stesso tempo seguire i propri campioni da vicino. La nostra società si sposa perfettamente con il Trentino”.

GLI APPUNTAMENTI 

Il legame tra Trentino e Napoli si rinsalda e potrebbe esserci anche un’abbinata tra la gastronomia partenopea e i vini del Trentino e anche di una sorta di Festival serale del Cabaret napoletano. Punto fermo è il forte legame, a grande valenza promozionale che oggi legano Val di Sole – Trentino e SSC Napoli. Il programma del ritiro prevede numerosi  appuntamenti pubblici, il cui calendario verrà messo a punto nelle prossime settimane, in collaborazione tra la Società Napoli calcio e gli amministratori del Trentino.

FUTURO A RISCHIO 

Ci sono ombre sul futuro: il presidente del Napoli punta a rivedere l’accordo dal punto di vista economico. A breve un incontro altrimenti, come ha detto il presidente del Napoli “noi abbiamo avuto due o tre proposte economicamente molto convenienti e andremo in quella direzione”.

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136