QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Il grande calcio sbarca in Trentino: da Pinzolo a Pejo, accolte Chievo, Roma, Napoli, Fiorentina e Cagliari

venerdì, 8 luglio 2016

Pejo – Il Trentino è pronto a vestirsi a festa per dare il proprio caloroso benvenuto a Roma, Napoli, Fiorentina e Cagliari, le quattro formazioni di serie A che nella giornata di domani raggiungeranno il nostro territorio per iniziare la preparazione pre-campionato. Queste quattro squadre andranno ad aggiungersi al Chievo Verona, la quinta compagine di A che già giovedì pomeriggio ha iniziato a lavorare a Brentonico agli ordini dei tecnici Maran e Maraner. Un pokerissimo di formazioni che conferma quanto il Trentino rappresenti una meta ambita dai principali club nazionali ed internazionali, grazie ad infrastrutture di alto livello e a condizioni ambientali e climatiche ottimali: basti pensare che oltre a queste cinque big hanno scelto il nostro territorio per il proprio ritiro estivo ben nove formazioni di serie B, senza scordare numerosi altri team stranieri, giovanili e di Lega Pro.

La Roma arriverà a Trento in treno, una scelta all’insegna della sostenibilità resa possibile grazie alla collaborazione con le Ferrovie dello Stato ed accolta con grande soddisfazione dal Trentino, un territorio raggiungibile dalla capitale in poche ore anche tramite questo mezzo di trasporto. Il pullman completerà il trasferimento da Trigoria, quartier generale della Roma, a Pinzolo, dove i giallorossi svolgeranno nel tardo pomeriggio la prima seduta di allenamento agli ordini di Luciano Spalletti.benvenuto Cagliari 1

Tutto pronto anche a Dimaro Folgarida per l’arrivo del Napoli, previsto per domani ad ora di pranzo. Per il sesto anno consecutivo la squadra del presidente De Laurentiis preparerà la nuova stagione agonistica in Val di Sole suggellando un matrimonio sportivo-turistico di una durata record tra i top team italiani.

Ad una quindicina di chilometri di distanza ecco la gradita novità del Cagliari, pronto ad ossigenarsi a Cogolo di Pejo, località scelta dalla società isolana per preparare nel migliore dei modi la stagione del ritorno in serie A.

Infine la Fiorentina. Per il quinto anno consecutivo i viola suderanno a Moena, la Fata delle Dolomiti, ormai una sorta di seconda casa per la società di patron Della Valle. I viola raggiungeranno il centro sportivo Cesare Benatti nel pomeriggio e si metteranno immediatamente a disposizione del tecnico portoghese Paulo Sousa per la prima seduta del ritiro fassano. Anche la Fiorentina arriverà a Trento in treno, per salire poi in pullman ai 1184 metri di altitudine di Moena.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136