Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


I carabinieri di Cles, su ordine del Gip di Trento, sequestrano un sito internet

mercoledì, 29 maggio 2013

Cles – I carabinieri della stazione di Cles, a parziale conclusione di un’indagine avviata grazie alla denuncia di un ragazzo di Tassullo (Trento), hanno eseguito il sequestro preventivo di un sito internet, mediante la notifica del provvedimento, emesso dal G.I.P. di Trento, ad una ditta di Chieti.

Nella circostanza, il sito era utilizzato da ignoti truffatori per porre in vendita materiale elettronico che, dopo aver incassato la somma richiesta all’acquirente, non gli veniva comunque spedito. Le indagini proCARABINIERI LARGEseguono per identificare i truffatori.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136