QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Fondo: in Val di Non “Il paese di Pinocchio” ha richiamato migliaia di turisti

lunedì, 10 agosto 2015

Fondo - Tante famiglie a Fondo per Pinocchio e per gustare la cucina locale. Se il primo weekend dedicato alla favola di Pinocchio, a metà luglio, aveva riscosso un notevole successo di pubblico, il secondo, organizzato sabato e domenica a Fondo, ha superato ogni più rosea aspettativa degli organizzatori.

Il borgo dell’Alta Val di Non è stato attraversato da migliaia di persone, che hanno raccolto l’invito a coniugare il divertimento dei più piccoli con le tante opportunità di gustare la buona cucina locale offerte dalle associazioni locali. Nelle due giornate festive si sono infatti abbracciate due diverse iniziative, quali “Il paese di Pinocchio” e “Cosina Nonesa en ti somasi da Fon”, l’una studiata per immergere i ragazzi nel mondo del burattino ideato da Carlo Collodi, l’altra per promuovere i sapori locali, proposte in contemporanea nelle vie e nei cortili del paese.

I più piccoli hanno preso parte ai tour guidati (1.500 le persone iscritte), che, attraverso quattro tappe teatralizzate, hanno rievocato i personaggi della favola dedicata al burattino, poi hanno giocato tuffandosi nelle atFondo Pinocchiotrazioni allestite in Piazza San Giovanni e nei dintorni. Gli adulti hanno degustato gnocchetti, strangolapreti, salsicce, braciole, trippe, frittelle, polenta, formaggi e il tortello di patate, serviti dalle associazioni non profit locali.

Va così in archivio con soddisfazione questa iniziativa pensata dal comitato organizzatore della Ciaspolada per promuovere la storica gara podistica invernale, legandola a questo personaggio così popolare nei ragazzi di ieri e di oggi. Il Pinocchio disegnato da Fortunato Depero sarà anche sul pettorale ufficiale che verrà indossato dai concorrenti il prossimo 6 gennaio e un burattino di legno sarà offerto in omaggio ai bambini presenti a Fondo in questi due wek end.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136