QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Fondo diventa il paese di Pinocchio e promuove la Ciaspolada 2016. Il programma dell’evento

mercoledì, 17 giugno 2015

Fondo – Un evento unico: Fondo (Trento) diventa il paese di Pinocchio e promuove la Ciaspolada del 2016.Fondo paese di Pinocchio 1

Pinocchio e tutti i personaggi della favola di Carlo Lorenzini, in arte Collodi, compariranno in Val di Non, e precisamente a Fondo. Il borgo trentino ha infatti organizzato due fine settimana, uno in luglio (dal 18 al 19) e uno in agosto (dall’8 al 9), nei quali celebrerà il bambino – burattino, che ha trasmesso con il sorriso un vero e proprio codice morale a tantissime generazioni di italiani, tante quante se ne sono succedute dal 1881, anno di pubblicazione del libro, ad oggi.

In quei quattro giorni di festa i bambini e i ragazzi che saranno coinvolti nell’iniziativa verranno condotti alla ricerca di Pinocchio attraverso un percorso teatrale ed artistico, nel paese di Fondo, che li porterà a conoscere la bottega di Mastro Geppetto, il carrozzone di Mangiafuoco, l’Osteria del Gambero Rosso, il Paese dei Balocchi, l’isola delle Api Industriose e infine la casa della Fata Turchina. Inoltre saranno proposti laboratori e giochi che renderanno indimenticabile la giornata per i piccoli ospiti della Valle e per i loro genitori.
I quattro giorni di eventi saranno l’apice di un intenso programma di attività proposte da tutte le Pro Loco dell’alta Valle di Non, che avranno come protagonista Pinocchio. L’obiettivo di questa iniziativa è quello di offrire nuove opportunità alle famiglie e ai ragazzi, ma anche di utilizzarla come trampolino di lancio per La Ciaspolada del 2016, che proporrà sul pettorale il Pinocchio disegnato da Fortunato Depero. In comune, i due appuntamenti, oltre alla valle nella quale si svolgono, hanno anche lo spirito, visto che la tradizionale corsa sulle racchette da neve è da sempre una grande festa per runner, ma anche per migliaia di famiglie. Essi sono collegati in questo modo: in ciascuna postazione i ragazzi troveranno uno strumento per bucare la mappa in corrispondenza dei simboli ed una volta completata la missione potranno entrare nel Paese dei Balocchi nonché ricevere un burattino di legno quando si iscriveranno alla Ciaspolada.

Oltre alle quattro giornate di festa, per tutta l’estate a Fondo verrà proposto un percorso scenografico realizzato in collaborazione con la Fondazione Collodi (che patrocina l’iniziativa) e con il disegnatore Roberto Innocenti, capace di ricostruire il racconto attraverso allestimenti di grande effetto. L’organizzazione è supportata dalla Società Podistica Novella in collaborazione con le Associazioni di Fondo e l’Assocciazione Kaleidoscopio


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136