QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Folgarida Marilleva: vacanza invernale del presidente del Napoli De Laurentiis in Val di Sole

giovedì, 9 febbraio 2017

Folgarida – Il presidente del Napoli Calcio in vacanza a Dimaro (Trento). Una settimana di ossigenazione sulla neve nel Comprensorio Folgarida-Marilleva, in vista dei prossimi impegni professionali in campo televisivo e cinematografico e naturalmente calcistici con in primo piano la “sfida infernale” di Champions League tra Napoli e Real Madrid. E quasi al termine della vacanza trascorsa in Trentino, il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis oggi ha incontrato gli inviati Sabrina Gandolfi (Rai), Marino Presello (Sky) e Claudio Raimondi (Mediaset) in una improvvisata chiacchierata sulla Pista Belvedere di Folgarida-Marilleva, dove domani – nel tratto chiamato Casina – si disputerà il Primo campionato nazionale di sci Napoli Calcio.

De laurentis Dimaro 1Il presidente de Laurentiis era affiancato, tra gli altri, anche da Alessandro Formisano (Head of Operations, Sales and Marketing SSC Napoli), Andrea Lazzaroni e Monica Tomasi (sindaco e vicesindaco di Dimaro-Folgarida), Romedio Menghini (vicepresidente dell’Apt Val di Sole) e da Cristian Gasperi (Amministratore delegato delle Funivie Folgarida-Marilleva). Una piacevole pausa invernale in vista del prossimo ritiro estivo del Napoli previsto a luglio (Nelle foto: in apertura il gruppo, sotto De Laurentis e Cristian Gasperi e in basso De Laurentis e il sindaco Andrea Lazzaroni).

De Laurentis Gasperi

Focus sono stati lo sci con la splendida offerta di vacanza sulla neve in Val di Sole e in Trentino, il “suo Napoli” e più in generale il calcio nazionale e internazionale, con i suoi grandi protagonisti. Molti i temi affrontati: dall’opportunità di creare dei momenti di allenamento in montagna per le squadre di calcio a gennaio con naturalmente la Val di Sole in prima fila, alla bellezza ed efficacia che contraddistingue in campo il gioco della squadra di Sarri, alla cattiveria agonistica della Juventus. E poi la conferma della presenza di Diego Maradona alla sfida Real-Napoli della prossima settimana e l’emozione che accompagna questo grande appuntamento. Il sogno che la partita possa risolversi nei primi minuti di gioco grazie a quelle partenze che il Napoli è ormai abituato ad offrire ai propri tifosi ma anche il dubbio che vi possa essere una lunga fase di studio tra le due squadre.

Lazzaroni De Laurentis

E poi la partita di domani sera contro il Genoa che sarà vista dalla comitiva partenopea in una saletta superriservata dello Sport Hotel Rosatti a Dimaro. E il futuro della Lega. Non dispiace a De Laurentiis la presidenza Veltroni (definito “un grande appassionato di calcio”) con una contemporanea evoluzione dell’organigramma dirigenziale finalizzata a rendere più remunerativa l’offerta del calcio italiano in campo internazionale.

Erano 14 anni che Aurelio De Laurentiis non calzava gli sci e il ritorno sulla neve è avvenuto nel Comprensorio sciistico della Val di Sole, accompagnato dai super esperti Tito e Riccardo Rosatti. E in veste di “Sarri dello sci” proprio Tito Rosatti ha espresso lusinghieri giudizi sulla “prestazione tecnica” del presidente, protagonista nei giorni scorsi anche di una performance alla guida di un gatto delle nevi nel rientro da una escursione notturna in quota.

La Val di Sole è situata nel settore più occidentale del Trentino, con stazioni di sci fantastiche sia per principianti sia per esperti sciatori. Con un unico skipass e grazie alla preziosa rete dei collegamenti con gli ski bus gratuiti, è infatti possibile sciare ogni giorno in una nuova stazione ed affrontare così piste sempre diverse, in un ambiente di volta in volta differente ma comunque costantemente affascinante ed unico.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136