QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Folgarida Marilleva, inverno da record sulle piste da sci: tutti i dati e uno sguardo al futuro. Per l’estate il nuovo Val di Sole Bike Park

domenica, 23 aprile 2017

Dimaro Folgarida – Estate e inverno da record per Funivie Folgarida Marilleva Spa: piena soddisfazione da parte del Consiglio di Amministrazione per i risultati relativi all’esercizio sociale che si conclude il prossimo 30 aprile 2017. Nonostante una stagione invernale anomala, segnata da una marcata e prolungata assenza di precipitazioni nevose, i proventi da traffico impianti di risalita dell’esercizio, con esclusione dei componenti positivi derivanti dall’interscambio attivo riguardante i passaggi effettuati sugli impianti dai clienti provenienti dalle vicine stazioni sciistiche, hanno raggiunto la soglia di 24.237.557 euro (iva esclusa), di cui 400.092 euro (iva esclusa) realizzati nella stagione estiva 2016 (+15,9% rispetto all’estate 2015) e 23.837.465 euro (iva esclusa) realizzati nella stagione invernale (+4,89% rispetto all’inverno 2015-2016) – che, oltre a registrare un incremento del 5,06% rispetto al precedente esercizio, risulta essere il miglior risultato di sempre in termini di ricavi per la società.

seggiovia sci marilleva folgaridaDi tutto rispetto sono pure i livelli raggiunti dagli indicatori tipici del settore di riferimento i quali hanno registrato performance in linea con quella dei migliori esercizi. Il totale dei Passaggi impianti – numero complessivo di volte che i clienti hanno utilizzato gli impianti di risalita – ha infatti raggiunto quota 10.181.154 in relazione alla stagione invernale e 10.361.825 con riguardo all’intero esercizio comprensivo del periodo di apertura estiva degli impianti, mentre gli ingressi giornalieri – ovvero il numero dei clienti che complessivamente sono entrati nell’area sciabile di Folgarida-Marilleva – hanno superato, anche nella trascorsa stagione invernale, la rilevante soglia del milione, attestandosi a 1.023.406, ovvero 1.092.752 con riferimento all’intero esercizio.

NOVITA’ PER IL PROSSIMO INVERNO
Importanti sono le novità per la prossima stagione invernale 2017/2018 in preparazione della quale il Consiglio di Amministrazione prevede di effettuare investimenti per un ammontare complessivo di oltre 12 milioni di euro. In particolare, tra gli interventi di maggior interesse, si segnala – nell’ambito del processo di ammodernamento degli impianti di risalita esistenti – la realizzazione della nuova seggiovia quadriposto carenata ad ammorsamento automatico – con una portata di 2200 persone/ora – che dalla località Piana delle Malghette giunge al Monte Vigo a quota 2180 m slm, nel crocevia più importante della stazione sciistica laddove dalla prossima stagione invernale confluiranno tre modernissimi impianti di risalita per il collegamento tra le località di Folgarida, Marilleva e Madonna di Campiglio; impianto che consentirà inoltre di poter apprezzare maggiormente la pista delle Malghette nella sua nuova veste completamente ampliata e ridisegnata già dalla scorsa stagione invernale.

Vista la mancanza di neve degli ultimi anni, al fine di garantire alla clientela piste perfettamente innevate, l’organo amministrativo della società prevede di investire importanti risorse nell’innevamento programmato, per potenziare e migliorare ulteriormente la qualità del manto nevoso artificiale, già apprezzata quest’inverno, ottenendo inoltre significativi risparmi nei consumi energetici in forza delle moderne tecnologie che caratterizzano dotazioni tecnologiche di nuova generazione. In particolare, nell’estate 2017 verrà realizzato un nuovo impianto di innevamento, comprensivo di sala macchina e sala pompe, sulla pista numero 2, denominata Azzurra Folgarida, il completo rifacimento e potenziamento delle condutture idriche che dalla località Monti Alti di Folgarida salgono fino alle vasche di accumulo situate in zona Malghet Aut a quota 1860 metri di altitudine, nonché una vasca di accumulo da 10000 mc. in località Monte Vigo.

daolasa MTBMTB
Per potenziare l’offerta estiva sono di recente iniziati i lavori per la realizzazione del nuovo Val di Sole Bike Park – il Bike PArk in località Daolasa Val Mastellina – che si prevede verrà inaugurato con due tracciati ad inizio estate e nel quale ad agosto prenderà forma il tracciato atletico adibito alla competizione agonistica della Coppa del Mondo di mtb specialità Downhill.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136