QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Folgarida, l’assessore Daldoss ha incontrato amministratori e operatori. Presto un piano di rilancio

mercoledì, 26 aprile 2017

Dimaro Folgarida – Un progetto per rilanciare la località turistica di Folgarida. L’assessore provinciale Carlo Daldoss, ha fatto visita al centro della stazione turistica della Val di Sole, assieme alla autorità, il sindaco Andrea Lazzaroni, gli assessori del Comune di Dimaro Folgarida, il presidente e il direttore della Società che gestisce gli impianti di risalita, il presidente dell’Apt, i rappresentanti del Consorzio turistico e delle associazioni albergatori e commercianti. L’obiettivo del summit è valutare alcuni interventi per valorizzare ancor più la località turistica, sia dal punto di vista della ricettività sia per quanto concerne le attività turistiche.

In questi anni la località turistica ha fatto un salto di qualità, con il rinnovo delle piste e l’incremento del demanio sciabile in inverno e il potenziamento delle piste ciclabili e l’area per le gare di Mountain Bike d’estate.

L’obiettivo degli operatori, che sarà valutato dall’assessore provinciale Carlo Daldoss1264439964_D-5128-dimaro-municipio (nella foto di copertina) e dalla Provincia autonoma di Trento, è potenziare i servizi che vengono offerti ai turisti, differenziando anche le iniziative con la possibilità di una proposta turistica tra inverno-estate articolata su almeno otto mesi. La parola utilizzata nell’incontro dall’assessore Daldoss è “destagionalizzare l’offerta turistica”.  L’iniziativa su Folgarida esce dal quadro del piano strategico recentemente illustrato a sindaci, amministratori e Comunità di Valle di Sole, che prevede interventi sinergici sui 13 Comuni.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136