Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Finanziate con 2 milioni di euro le opere pubbliche di 8 Comuni trentini: c’è anche Commezzadura

sabato, 29 luglio 2017

Commezzadura – Ammonta a poco meno di 2 milioni di euro il finanziamento deciso stamani dalla giunta provinciale su proposta dell’assessore provinciale alla coesione territoriali ed enti locali Carlo Daldoss, a favore di 8 Comuni del Trentino a valere sul Fondo di riserva, destinato ad interventi di carattere urgente legati all’erogazione di servizi essenziali.

intLa somma andrà infatti a finanziare, con percentuali che variano dal 75 al 90% dell’importo a progetto, interventi di messa in sicurezza di strade, rifacimento di tratti di acquedotti e fognature, messa a norma e in sicurezza di edifici scolastici, programmati dalle amministrazioni di Besenello, Bocenago, Calceranica al Lago, Commezzadura, Denno, Revò, Sarnonico e Stenico.

Entro dieci mesi le amministrazioni beneficiarie dovranno avviare la procedura di affidamento dei lavori, salvo proroga motivata e con l’eccezione per gli interventi al di sotto dei 300 mila euro per i quali non è fissato il termine di avvio della procedura di affidamento dei lavori. Clicca sull’immagine per ingrandire la lista delle amministrazioni con relativi interventi e importi finanziati.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136