QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Expo 2015, ecco le iniziative del Trentino. Gli assessori Mellarini e Dallapiccola: “Un’opportunità anche per il nostro territorio”

giovedì, 28 maggio 2015

Trento – Gli assessori Mellarini e Dallapiccola hanno presentato le iniziative in Trentino a supporto dell’esposizione universale. “Expo 2015 rappresenta un’opportunità concreta per il Trentino e abbiamo lavorato per garantire un ritorno concreto per imprese e il sistema economico e sociale”. Ne sono convinti gli assessori provinciali Michele Dallapiccola (Agricoltura e Turismo) e Tiziano Mellarini (Cultura e Sport) che hanno presentato il progetto “Expo Trentino 2015”: due Concept Store a Palazzo delle Albere e Mart, due mostre tra Trento e Rovereto, laboratori, degustazioni e, soprattutto, itinerari turistici alla scoperta della biodiversità del territorio trentino. “La partecipazione ad Expo Milano 2015 – ha sottolineato l’assessore Dallapiccola -, a fronte di un investimento provinciale di 1,3 milioni, ha garantito un indotto di ben 40 milioni di euro, grazie alle commesse che oltre 20 aziende trentine hanno ricevuto per i lavori di 24 padiglioni”. Expo Milano 2015 non è solo business, ma anche un’opportunità culturale per il Trentino. La sa bene l’assessore Mellarini: “Palazzo delle Albere riapre dopo cinque annAssessore  Dallapiccolai di chiusura per ospitare le iniziative di Expo Trentino 2015. Abbiamo recuperato un luogo storico della cultura trentina che, con Mart e Muse, sarà il motore trainante di un’estate ricca di appuntamenti ed iniziative”.

Palazzo delle Albere di Trento ha riaperto le porte per ospitare la presentazione delle iniziative legate ad Expo Milano 2015 che si terranno in Trentino. Lo storico palazzo sarà la sede di uno dei due Concept Store Expo (l’altro sarà il Mart) e della mostra dedicata alle eccellenza dell’agricoltura trentina di montagna. Questa mattina si è tenuta la preview per la stampa, alla presenza dei curatori delle mostre (Nella foto a lato l’assessore Michele Dallapiccola) 

Presenti  i due assessori provinciali Michele Dallapiccola (Agricoltura e Turismo) e Tiziano Mellarini (Cultura e Sport) che seguono per i rispettivi ambiti il progetto Expo 2015.
Nel suo intervento Michele Dallapiccola ha posto l’accento sull’impatto che Expo Milano 2015 ha avuto sull’economia trentina: “Grazie ad Expo abbiamo l’opportunità di far conoscere in un contesto internazionale le nostre aziende e le eccellenze che sono in grado di esprimere. Inoltre Expo si è rivelato un importante opportunità per le imprese che hanno avuto accesso ai lavori di costruzione dei padiglioni: secondo i dati in nostro possesso sono circa 40 i milioni di euro che sono rientrati in Trentino, a fronte di un investimento provinciale di 1,4 milioni”. Expo Milano 2015 è una porta aperta verso il mondo. Ancora Dallapiccola: “In questi mesi stiamo organizzando con Trentino Sviluppo e la struttura provinciale dedicata all’internazionalizzazione, la visita di importanti delegazioni straniere che incontreranno le nostre imprese. Di recente abbiamo ospitato le delegazioni di Cina e Stati Uniti composte da operatori del settore alimentare”. L’ultimo passaggio dell’assessore Dallapiccola lo ha riservato al turismo ed ai sei itinerari che Trentino Marketing ha disegnato sul territorio alla ricerca della biodiversità del Trentino.

Il progetto Expo Trentino 2015 ha già ottenuto un primo, importante risultato: la riapertura alla città, al Trentino di Palazzo delle Albere. L’assessore Mellarini non ha nascosto la sua soddisfazione: “Il Trentino ha riacquistato una delle sue dimore storiche che da subito si apre al territorio ospitando alcune tra le più importanti manifestazioni del programma di Expo Trentino 2015. La cultura gioca un ruolo importante nella stagione trentina dedicata all’esposizione universale, grazie anche a Muse e Mart che hanno realizzato un programma di mostre ed eventi di assoluto livello”.

Il programma di Expo 2015 in Trentino proporrà, da fine maggio al 31 ottobre, oltre alla presentazione dei prodotti caratteristici del territorio, anche appuntamenti di assaggio e degustazione con i produttori locali, sommelier professionisti ed esperti di enogastronomia. Nei cinque mesi si alterneranno la visita ad orti e coltivazioni tipiche dell’agricoltura alpina (riprodotte nel giardino antistante Palazzo delle Albere), laboratori ed eventi per raccontare l’eccellenza e la tipicità dei prodotti trentini, con il coinvolgimento di decine di aziende locali.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136