QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Domani la Giornata mondiale dell’Ambiente: iniziative anche in Trentino

mercoledì, 4 giugno 2014

Trento - Istituita nel 1972 dall’Assemblea Generale dell’Onu si celebra domani – giovedì 5 giugno – la Giornata mondiale dell’Ambiente. Un’occasione anche per la Provincia autonoma di Trento, che intende promuovere, attraverso questa importante iniziativa, l’utilizzo dei mezzi alternativi all’automobile privata, proponendo, per gli spostamenti veloci, il noleggio della citybike o di bici elettriche.trento bike sharing 

Domani e nei prossimi giorni la Rete trentina di educazione ambientale metterà in campo una serie di laboratori didattici con l’intento di sensibilizzare e diffondere i principi che la Giornata mondiale dell’Ambiente vuole trasmettere soprattutto alle nuove generazioni. Fra gli obiettivi della giornata, in Trentino, la promozione del nuovo sistema di noleggio biciclette Bike Sharing Trentino e.motion.

La salvaguardia dell’ambiente è diventato un obiettivo prioritario per l’umanità, al pari della pace e dello sviluppo economico. Partendo da questa consapevolezza si celebra domani, 5 giugno, la Giornata mondiale dell’Ambiente, istituita dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite.

L’intento dell’iniziativa è quello di riflettere sui problemi ambientali, che influiscono inevitabilmente sugli standard di vita e che possono essere affrontati e risolti solo attraverso una cooperazione globale. La Giornata Mondiale dell’Ambiente venne istituita nel 1972 nell’ambito della Conferenza di Stoccolma, che diede il via al Programma delle Nazioni Unite per l’Ambiente. Nella dichiarazione conclusiva della Conferenza vennero affermati ventisei principi relativi ai diritti e alle responsabilità umane nei confronti della natura, che sono poi stati messi in pratica attraverso accordi e protocolli, per arrivare successivamente all’individuazione delle attuali strategie per uno sviluppo sostenibile e compatibile.

Nel preambolo della dichiarazione stessa risulta evidente come la persona sia “al tempo stesso creatura ed artefice del suo ambiente” e come debba indirizzare “le proprie azioni con più prudente attenzione per le loro conseguenze sull’ambiente”. L’ultimo rapporto sul clima dell’Intergovernmental panel on climate change (Ipcc) evidenzia come finora le azioni messe in campo a livello globale, per limitare l’aumento del riscaldamento della Terra, risultino ancora insufficienti. Il segretario dell’Onu Baan Ki Moon, in occasione della Giornata mondiale dell’Ambiente ha dichiarato come sia necessario trasformare la più grande sfida collettiva posta di fronte all’umanità, ovvero il cambiamento climatico, nella più grande opportunità per il progresso comune.

La Provincia autonoma di Trento intende promuovere, attraverso questa importante giornata, l’utilizzo di mezzi alternativi all’automobile privata, proponendo, per gli spostamenti veloci, il noleggio della citybike o di bici elettriche. Il 3 giugno è partito a Trento, Rovereto e Pergine, il progetto Bike Sharing Trentino e.motion, un sistema di noleggio che mette a disposizione dei cittadini 197 biciclette come integrazione ai servizi di mobilità pubblica provinciale.

Domani e nei prossimi giorni la Rete trentina di educazione ambientale metterà in campo una serie di laboratori didattici con l’intento di sensibilizzare e diffondere i principi che la Giornata mondiale dell’Ambiente vuole trasmettere soprattutto alle nuove generazioni.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136