QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Dimaro: la Lega Nord presenta un’interrogazione in Provincia a Trento sul caso dell’attacco dell’orsa a un uomo

mercoledì, 28 maggio 2014

Dimaro – Torna a far discutere l’attacco del plantigrado a danno di un uomo della Valle di Sole. La Lega Nord del Trentino ha presentato un’interrogazione. Ecco il testo firmato dai consiglieri provinciali della Lega Nord Claudio Civettini e Maurizio Fugatti: Orsi ripresi durante la stagione degli amori nel Brenta meridionale. VIDEO

<Prendiamo atto che dopo le decine e decine di segnalazioni circa la pericolosità della presenza dell’orso, siamo arrivati anche a quanto noi abbiamo ripetutamente denunciato come possibilità non certo remota di aggressione del plantigrado nei confronti dell’uomo.

Il riferimento è all’attacco a danno del Signor S.Z. della Valle di Sole da parte di un esemplare femmina nei pressi dell’abitato di Carciato.

Vogliamo anche ricordare il caso successo a Malga Brigolina, sul Bondone, all’incirca due anni fa dove un signore impegnato in attività sportive fu “gioiosamente inseguito” dall’orso.

Tutto questo merita un immediato approfondimento e doverosi provvedimenti visto e considerato che, come noi abbiamo da oltre 5 anni denunciato, anche l’assicurazione stessa deve prevedere la possibilità di rimborso danni alle persone
Tutto ciò premesso, si interroga il Presidente della Provincia per sapere:

1.Vista la gravità della situazione e viste le dichiarazioni ambigue del President della Giunta provinciale relativamente alla presenza del plantigrado in Trentino, se sia possibile provvedere ad un censimento preciso della presenza numerica e geografica dell’orso;
2.Quando, attraverso quali azioni e come s’intende eliminare la problematica “orso” dalle vallate del Trentino;
3.A quanto ammonta la valutazione dei danni della gestione del progetto Life Ursus e, ad oggi, quali danni sono stati risarciti e con quale esborso economico. >


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136