QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Dimaro Folgarida, la nuova scuola elementare divide. Barbacovi: “Puntiamo su due grandi poli”

sabato, 30 settembre 2017

Dimaro Folgarida – Il piatto forte del Consiglio comunale dell’altra sera, con sei argomenti all’ordine del giorno, è stata l’approvazione in linea tecnica del progetto preliminare della nuova scuola elementare e palestra di Dimaro Folgarida (Trento). La nuova scuola, con un costo di 4,5 milioni di euro finanziati dalla Provincia di Trento, prevede un edificio di un unico piano in legno da realizzare vicino al campo sportivo, con una palestra collegata con gli spogliatoi del campo ed una serie di percorsi ludico-ricreativi che potranno essere utilizzati da alunni e cittadini.

1264439964_D-5128-dimaro-municipio

LA PROPOSTA - Sull’argomento non sono mancate voci critiche da parte della minoranza, in particolare dalla consigliera Valentina Barbacovi. “A mio parere – ha detto Valentina Barbacovi – dobbiamo iniziare a ragionare in termini di Val di Sole e in quest’ottica andrebbe realizzata una scuola per l’Alta Valle e una per la Bassa Valle, garantendo servizi adeguati sia come trasporto che per la mensa”. “A Dimaro – ha proseguito Valentina Barbacovi – andrebbe avviato un ragionamento sull’organizzazione scolastica, visto che attualmente le elementari sono frequentate solo dagli alunni di Dimaro, mentre i ragazzi di Presson e Monclassico frequentano le scuole a Croviana”.

L’intervento della consigliera comunale Valentina Barbacovi riporta d’attualità l’organizzazione di servizi da parte degli enti pubblici. Uno degli argomenti di maggior importanza è legato ai poli scolastici con l’obiettivo di servire più realtà. facilitando l’integrazione dei ragazzi di diversi paesi solandri.

ALTRI PROVVEDIMENTI - Sono stati inoltre approvati durante la seduta consiliare la variazione al bilancio 2017, quindi la ricognizione delle società partecipate ai fini di alienare alcune società e infine l’atto di indirizzo sull’acquisto di aree pertinenti il cimitero e l’ex municipio di Monclassico.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136