QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Dalla Val di Sole nacque Sereno Variabile: l’Aquila di San Venceslao ad Osvaldo Bevilacqua

giovedì, 26 gennaio 2017

Caldes – “Con riconoscenza per il contributo di professionalità e conoscenza profuso fin dal 1979 per la crescita del turismo trentino e dell’immagine del nostro territorio”. Con questa motivazione il giornalista e conduttore televisivo, Osvaldo Bevilacqua, ha ricevuto ieri pomeriggio, dalle mani dell’assessore provinciale al turismo Michele Dallapiccola, l’Aquila di San Venceslao, la massima onorificenza della Provincia autonoma di Trento.

bevDa 38 anni Bevilacqua conduce Sereno Variabile, in onda su Rai 2, che recentemente è entrato nel Guinness dei primati come il programma di più lunga durata al mondo con lo stesso autore, conduttore e medesima testata. Ha dedicato al Trentino 82 puntate, alle quali si aggiungono una quarantina di servizi chiusi realizzati da inviati e più di 754 sequenze che appartengono alla striscia quotidiana “In viaggio con Sereno Variabile”.

La prima puntata, del 12 aprile 1979, ebbe come protagoniste la Val di Sole con Caldes, la Valle di Non con Cles e la Valle di Fiemme con Tesero. Tutti gli speciali e i servizi sono documentati dal catalogo multimediale della Rai, consultabile a richiesta. Un appassionato racconto del Trentino di tutte, indistintamente, le sue valli e gli altopiani e le sue straordinarie eccellenze, che prosegue ininterrottamente da più di 38 anni sulle scene televisive internazionali (il programma va anche in onda sul circuito Raiworld seguito da decine di milioni di stranieri). Il Trentino ha avuto anche uno spazio di rilievo nel libro di Bevilacqua “L’Italia nascosta”, attualmente alla quarta ristampa.

Alla cerimonia hanno partecipato, in qualità di ex assessori provinciali al turismo, Marco Benedetti e Tiziano Mellarini, attuale assessore alla cultura, Maurizio Rossini, amministratore unico di Trentino Marketing ed il suo predecessore Paolo Manfrini, oltre a Sergio Bettotti attuale dirigente del dipartimento cultura, turismo promozione e sport.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136