QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Coppa del Mondo, gare Downhill e Cross Country: tutto è pronto in Val di Sole per il grande evento di mtb

lunedì, 17 agosto 2015

Commezzadura – La Val di Sole è pronta al grande evento la tappa finale di Coppa del Mondo, in programma dal 21 al 23 agosto. Tracciati e allestimento dell’evento sono stati predisposti nel migliore dei modi e da giovedì 20 ci saranno i primi arrivi, poi la preparazione e le gare con il clou nel prossimo week end.

La Val di Sole ha una predisposizione naturale alle attività outdoor, il territorio sembra essersi plasmato nel tempo per permettere a chiunque di vivere un’esperienza a contatto con una natura davvero unica: Val di Sole ready for the show!

Nessuno dei top riders di tutto il mondo e i milioni di appassionati di mountain bike chVal di Sole bike downhill 10e hanno assistito alle precedenti tappe di Coppa del Mondo in Val di Sole ha dimenticato il “caratterino” dei suoi tracciati e l’ampia capacità organizzativa del Comitato Grandi Eventi Val di Sole.

I TRACCIATI

Il tracciato downhill è sempre il leggendario Black Snake, la creatura di Pippo Marani amata e odiata dai top riders di tutto il mondo, un tracciato “old school” che permette però di esprimere creatività e fantasia nello stile di guida. Lo scorso anno questo tracciato ha subito diverse modifiche introducendo passerelle in legno e nuovi tratti, tutto già collaudato anche sotto la pioggia durante la tappa della Coppa Europa IXS Downhill Cup 2014.

Il cross country sarà un mix di tratti “old school” e “new school”, circa 200 metri di dislivello a giro, con tratti di single track tutto naturale nel sottobosco e tratti artificiali con whoops e paraboliche; rimane il temuto Rock Garden e inoltre sono stati inseriti passaggi per permettere sorpassi in “stile dual-slalom”. Tutto questo per mettere un po’ di pepe alla sfida e soddisfare la sete di show del grande pubblico che, come sempre, affollerà Commezzadura il 22 e 23 agosto 2015.

C’è infine un’altra importante novità: la Val di Sole ospiterà l’unica tappa del Campionato del Mondo 4X UCI, non sarà più ProTour, si disputerà in una sola tappa su una delle piste più apprezzate al mondo, in notturna qui a Commezzadura.

I COMMENTI

David Vasquez, Delegato Tecnico UCI per il downhill e Simon Burney, ex delegato tecnico del cross country e attualmente Sport Coordinator UCI, dopo il track walk sono rimasti esaltati e hanno dichiarato: «La Val di Sole sarà tra le tre candidate per il Best Event 2015». Durante il sopralluogo preliminare era presente anche Florian Heller, regista di Red Bull Media, che esprime entusiastaentusiasta «non vedo l’ora di iniziare le riprese perché qui in Val di Sole c’è molta visuale e le telecamere coprono perfettamente i tracciati. Le immagini saranno di grande impatto».

Tracciati che sembra stiano già “vibrando” in attesa del loro turno per mostrare ancora una volta di che pasta sono fatti. Quella di Commezzadura è una tappa che, essendo piazzata proprio nella finale della World Cup, potrebbe addirittura sconvolgere le classifiche.

NON SOLO RACE

I trail che ospitano la World Cup da ormai diversi anni in Val di Sole hanno avuto la loro consacrazione a livello mondiale: temuti ma apprezzati per la loro tecnicità, sono stati in grado di lasciare il segno. Il loro carattere non deve spaventare però chi vuol goderseli senza la tensione del cronometro, per confrontarsi proprio sui passaggi della Coppa del Mondo nel bike park Val di Sole BikeLand oppure per delle escursioni sugli infiniti tracciati che circondano la valle. Una rete di sentieri che permea le montagne e offre la possibilità di vivere esperienze su alcune delle montagne più ambite da turisti di tutto il mondo, come le Dolomiti di Brenta o i Gruppi dell’Ortles-Cevedale e dell’Adamello.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136