QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Terres di Contà, tragico epilogo: ritrovato senza vita Maurizio Rosati

sabato, 18 febbraio 2017

Contà – Nella tarda mattinata, in località Terres del Comune di Contà (Trento), in una zona appartata, è stato trovato – da una squadra dei Vigili del Fuoco di Romeno, unità di cui lui stesso faceva parte – il corpo senza vita di Maurizio Rosati, 51 anni, residente e Romeno.

Maurizio Rosati

Le ricerche di Maurizio Rosati (nella foto), vigili del fuoco volontario, erano scattate nel tardo pomeriggio di mercoledì e anche un velivolo del nucleo elicotteri dell’Arma si è alzato in volo nelle zone limitrofe, senza successo. Era uscito di casa a bordo della sua autovettura, una Fiat Punto di colore bianco targata CL738LM (modello prima della Grande Punto).

Oggi l’epilogo a Terres di Contà: i carabinieri della Compagnia di Cles hanno curato i primi accertamenti necessari a stabilire le cause del decesso, che è presumibile ricondurre ad un gesto estremo. La vedova è stata informata dell’accaduto dal comandante della stazione di Romeno, il quale, poche ore prima, era stato da lei per l’ennesimo colloquio volto a recepire notizie utili alla sorte del congiunto e dalla denuncia della scomparsa. I militari di Romeno, di concerto con il Commissariato del Governo di Trento, hanno puntualmente coordinato le ricerche che, incessantemente, sono state condotte da personale del Corpo Volontario dei Vigili del Fuoco di Romeno e degli altri centri della Val di Non.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136