QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Cles: trofeo sportivo GSH, grande festa nella cittadina della Val di Non

mercoledì, 24 agosto 2016

Cles – Trofeo sportivo GSH, settima edizione. Oggi in una giornata di sole dopo settimane di tempo più o meno instabile si è svolto al Centro per lo Sport e il tempo libero di Cles, la settima edizione di un appuntamento ormai “classico” e che apre le porte alla settimana dedicata allo sport Clesiano.
trofeo Sport Cles

Il trofeo sportivo per persone diversamente abili di GSH ha visto la partecipazione di 120 atleti provenienti da tutta la provincia.

Ragazzi, educatori, autorità locali tutti pronti fin dal primo mattino a inaugurare la prima giornata di Festa dello Sport Clesiano.

L’agitazione di alcuni ragazzi, la gioia di altri nel ritrovare i propri amici, la voglia di partecipare, tante emozioni racchiuse nel campo sportivo allestito appositamente per le varie gare in programma nella mattinata.

Grande partecipazione con momenti anche di divertimento grazie ai ragazzi della catechesi di Cles e della Ginnastica Val di Non e ai cani e ai loro addestratori dell’unità cinofila Val di Sole. Corsa, salto in lungo, lancio della palla ovale, calcetto… tanto impegno e tanta fatica per gli atleti partecipanti. Poi, finalmente, è arrivato il momento del pranzo più che apprezzato da tutti. Dopo un momento di Zumba con Mattia Zini e di giochi di ginnastica organizzati dalla Ginnastica Artistica Val di Non è arrivato il momento tanto atteso: le premiazioni.cles festa dello sport

Oltre agli atleti da podio delle varie discipline sono stati premiati tutti gli atleti partecipanti dalle varie personalità presenti. Franco Panizza, senatore trentino PATT; Silvano Dominici e Carmen Noldin per la Comunità della Valle di Non, Andrea Paternoster. assessore allo sport del Comune di Cles, Manuel Lorenzoni, presidente del Comitato Festa dello sport clesiano. Accorsi appositamente premiare gli atleti, sportivi nostrani d’ eccezione come Luca De Aliprandini, sciatore di sci alpino conosciuto a livello mondiale, Melania Corradini sciatrice paraolimpica, Gianfranco Corradini, anch’egli sportivo e Maurizio Fondriest famoso ciclista “clesiano DOC” che da anni partecipa all’evento e la neo campionessa Letizia Paternoster, Campionessa juniores del mondiale ciclismo.

Ringraziamento particolare va anche all’Assessore alla salute e alle politiche sociali della Provincia Luca Zeni, presente alla cerimonia di apertura del trofeo che ha speso parole di elogio per GSH per le svariate attività sempre a promozione dell’integrazione delle persone diversamente abili.

Protagonisti della giornata sono stati gli atleti, che talvolta con grande sforzo hanno dato il loro contributo per la realizzazione di una giornata che è stata all’insegna dello sport, della salute, della sana competizione e del rispetto reciproco: il tutto condito da tanta allegria e voglia di festeggiare insieme.

Al termine grande festa e ringraziamenti al comitato della Festa dello sport clesiana, Pro Loco di Cles e Comune di Cles che ha collaborato e lavorato affinché questa giornata fosse l’inizio di una settimana ricca di eventi all’insegna dello sport.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136