Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Cles: traffico di cocaina e marijuana dall’Albania a Trento, carabinieri e polizia fermano tre persone

mercoledì, 18 febbraio 2015

Trento- I carabinieri del comando provinciale di Trento e la squadra mobile della Questura di Trento, nell’ambito di un’articolata attività d’indagine nei confronti di una associazione criminale dedita al traffico di cocaina e marijuana hanno proceduto al fermo di indiziato di delitto nei confronti di tre cittadini albanesi, B.O. 25 enne residente a Cles, D.D. 28 enne residente a Trento, T.E. 30 enne residente a Cles.

L’attività investigativa, svolta dai carabinieri e dalla polizia di Stato, ha consentito di acCarabinieri e polizia 1 (1)quisire gravi indizi di colpevolezza nei confronti dei soggetti che, nell’ambito di una più complessa organizzazione criminale, risultano indagati per il reato di associazione per delinquere finalizzata al traffico delle sostanze stupefacenti in Trento e l’Albania.

A carico dei fermati risulta contestata, inoltre, la detenzione di diversi chili di droga sequestrati dalla squadra Mobile il 6 febbraio 2015. Nei confronti dei tre fermati, attualmente detenuti nel carcere di Gardolo a seguito della richiesta di convalida e di custodia cautelare del Pm Davide Ognibene, il Gip Claudia Miori ha disposto la carcerazione preventiva.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136