QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Cles, oltre duecento persone alla giornata ecologica promossa da Pro loco e Comune

martedì, 4 aprile 2017

Cles - La Giornata ecologia è diventata un appuntamento importante in molte zone del Trentino, perché è l’occasione per i cittadini di prendersi cura del proprio territorio, ripulendo con pazienza ed intelligenza ciò che l’inciviltà di chi getta i rifiuti nei boschi e lungo le strade contribuisce a creare.

Anche quest’anno, come da tradizione, la Pro loco di Cles in collaborazione con il Comune di Cles (in particolare con l’Assessorato alla Cultura, Ambiente e Sicurezza), ha organizzato la “Giornata Ecologica” sul territorio di Cles, manifestazione che è in costante crescita ed ha visto quest’anno la partecipazione di più di 200 persone, per gran parte appartenenti aI gruppi rionali e alle associazioni del paese.

volontari giornata ecologica 2017

Coordinatore delle attività, come ormai da molti anni, Mariano Bonanno, che ha curato l’organizzazione delle attività per la Pro loco di Cles.

“Quest’anno abbiamo avuto 203 volontari impegnati in questa giornata – ha dichiarato il presidente della Pro Loco, Lorenzo Paoli – con il coinvolgimento dei preziosissimi gruppi rionali, degli alpini che hanno curato il pranzo e di molte associazioni del paese che vanno ringraziate per l’impegno e per la passione che hanno nel prendersi cura del proprio territorio”.

Particolarmente soddisfatto anche Mariano Bonanno, che ha seguito da vicino i lavori andando a trovare tutti i gruppi nelle varie zone del paese assieme al sindaco Ruggero Mucchi. Insieme hanno potuto verificare quanto sia ancora diffuso il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti, soprattutto in zone periferiche o in aree più isolate.

Conoscere il problema nello specifico è infatti una delle chiavi per adottare soluzioni concrete per migliorare la situazione. Significativa la presenza del primo cittadino e di parte dell’amministrazione Comunale, del vicesindaco e assessore competente Vito Apuzzo, che ha avuto modo di illustrare e insegnare ai tanti ragazzi presenti il buon uso ed i benefici della raccolta differenziata.

I lavori di pulizia si sono svolti durante tutta la mattina, ed hanno compreso il territorio dalla borgata alle frazioni, passando per le zone di montagna ed i parchi del paese. Terminato il lavoro, i gruppi si sono radunati al Centro sportivo di Cles, dove hanno mangiato tutti assieme, concludendo così in compagnia la giornata. I numerosi sacchi con il materiale raccolto sono stati portati dagli operai del Comune al Centro Raccolta Materiali appositamente tenuto aperto per l’occasione dalla Comunità di Valle.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136