Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Cles: musica, letture e danza di una notte di mezza estate. L’evento in piazza

domenica, 14 agosto 2016

Cles –  Questa sera nella piazza davanti al Palazzo Assessorile a Cles (Trento) si terrà una serata su “Musica, letture e danze di una notte di mezza estate”.

foto Cles (Pro Loco)

La danza parte da un suono, trasmette un impulso, crea un movimento, che dà origine a emozioni. Danzare è un modo di esprimersi e di comunicare che va oltre la parola. Danzare vuol dire trasmettere e ricevere emozioni. Chi danza entra in sala e tutto il resto scompare, si sente libero. Ognuno ha una propria danza che rispecchia se stesso e attraverso quel movimento riesce a esprimersi al meglio. La danza è passione, sacrificio impegno, costanza. La danza è dedizione, la danza è carattere, la danza è amore“.

Pro Cultura Centro Studi Nonesi in collaborazione con il Comune di Cles, con l’associazione Dancing Soul e con il sostegno della Cassa Rurale di Tuenno Val di Non propone una serata interamente dedicata alla danza e alle forti emozioni che può trasmettere. Alcuni danzatori si esibiranno presentando stili diversi e modalità differenti di muoversi a ritmo di musica. Ci saranno anche letture e immagini dedicate interamente alla danza nella letteratura e nel cinema. Tutto il mondo della danza e del movimento oggi alle 21 nella piazza davanti al Palazzo Assessorile di Cles.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136