QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Cles: la variante della statale 43 e la circonvallazione della cittadina della Val di Non è una priorità

sabato, 1 novembre 2014

Cles – Un passo avanti nel progetto di circonvallazione della cittadina di Cles (Trento). La variante Loppio-Busa e quella di Cles sono opere che sono e resteranno prioritarie. “Infatti stiamo lavorando per assicurare l’avvio delle procedure d’appalto in questa legislatura”, così si è espresso il presidente della Provincia autonoma di Trento, Ugo Rossi, che ha risposto alle preoccupazioni degli amministratori locali per la Legge di Stabilità.

La Giunta tratterà lunedì nella seduta di lunedì 3 novembre, poi il presidente Rossi e l’assessore Gilmozzi incontreranno gli amministratori e i sindaci di Val di Non e Alto Garda per illustrare le decisioni, con i tpalazzo clesempi e le modalità di realizzazione delle due opere attese da anni.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136