QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Cles, i carabinieri denunciano spacciatore residente in Val di Rabbi e recuperano hashish

venerdì, 20 gennaio 2017

Cles – Blitz antispaccio dei carabinieri: giovane nei guai, recuperati 100 grammi di hashish. All’equipaggio dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Cles (Trento), che nella tarda serata di ieri stava eseguendo un controllo alla circolazione stradale nel centro abitato di Cles, non è sfuggito il comportamento “sospetto” di un automobilista.droga Cles 1

Vista l’autoradio il giovane ha infatti invertito la marcia e cambiato percorso. A bordo del mezzo, che è stato fermato di lì a qualche minuto, neanche a farlo apposta viaggiava quella che si dice “una vecchia conoscenza”, vale a dire un ventiquattrenne residente in Val di Rabbi, persona già, e più volte nel recente passato, trovato in possesso di droga.

Nelle mutande il ragazzo nascondeva il classico panetto di hascisc, cento grammi di fumo, nonché un pezzo della medesima sostanza pesante circa 6 grammi.

I militari della stazione di Rabbi, che hanno poi dato supporto ai colleghi perquisendo l’abitazione del fermato, hanno anche recuperato – oltre ad ulteriori modeste quantità di hascisc, di ecstasy e crac – una bilancia di precisione, di quelle comunemente usate per pesare lo stupefacente prima del confezionamento o dell’uso.

Quanto al conducente dell’auto, un ventiduenne di Croviana, egli aveva con sé una pastiglia di droga sintetica, motivo per cui a suo carico verrà inoltrata “segnalazione” al Commissariato del Governo di Trento.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136