QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Cles: i carabinieri arrestano giovane spacciatore. Altri quattro nei guai

martedì, 18 novembre 2014

Cles – I carabinieri di Cles hanno arrestato giovane spacciatore trovato in possesso di oltre 100 grammi di hascisc. L’equipaggio dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Cles (Trento), nella tarda serata di ieri, ha notato una compagnia di giovani appartati nei pressi della stazione ferroviaria cittadina, tra cui c’erano persone già conosciute alle forze dell’ordine. Da qui è nata l’identificazione e un successivo controllo di ciascuno.carabinieri spaccio cocaina

I giovani sono stati colti di sorpresa, soprattutto S.D., 20anni, il quale, nel tentativo di disfarsi di un pezzo di hascisc da un etto, si è agilmente, ma forse troppo tardi per non essere notato, ritratto in una zona buia. L suia azione non è affatto sfuggita ai militari, che hanno ben distinto il maldestro movimento attraverso il quale ha estratto dal giaccone il pezzo di stupefacente e l’ha lasciato cadere in un’aiuola.

Fermato e perquisito insieme agli altri, il ventenne, già indagato in passato per reati della stessa natura, è stato trovato in possesso di piccole dosi della medesima sostanza, pochi grammi giusto quelle parti mancanti del “panetto”, come pure di eroina, marijuana e cocaina tenute in incarti pesanti circa un grammo.

Dichiarato in arresto nella flagranza del reato di detenzione per finalità di spaccio di droga, S.D. è ora agli arresti domiciliari.

Sulla persona di un altro degli altri quattro contestualmente fermati, tutti a loro volta già segnalati e denunciati per violazioni alla normativa sugli stupefacenti, è stata altresì rinvenuta una quantità minima di marijuana, ragione per la quale il medesimo verrà segnalato al Prefetto.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136