QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Cles: guidava contromano, in stato di ebbrezza alcolica e nell’incidente uccise una coppia. Condannata a 4 anni

venerdì, 18 dicembre 2015

Cles – Guidava contromano e in stato di ebbrezza alcolica quando il 19 luglio scorso provocò l’incidente mortale dove persero la vita Laura Nardone e Francesco Merz in sella alla loro moto.

Oggi Patrizia Benedetti, alla guida dell’auto, è stata condannata a quattro anni di carcere. Il pubblico ministero Carmine Russo aveva chiesto per l’insegnante una pena di 3 anni e 8 mesi per il duplice omicidio colposo e 6 mesi e 2000 euro di multa per la guida in stato di ebbrezza. Il giudice Guglielmo Avolio ha condannato a 4 anni la maestra di Cles, 49enne, che è tuttora ricoverata.tribunale-2

In aula i familiari della coppia deceduta che hanno chiesto – attraverso l’avvocato Lorenzo Eccher – giustizia. Dopo la sentenza è in corso anche il procedimento per il risarcimento civile del danno.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136