QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Ciclismo, Assoluti: trionfano Longo Borghini e la nonesa Paternoster

domenica, 25 giugno 2017

Ivrea - Longo Borghini è la nuova Campionessa italiana in linea. L’atleta delle Fiamme Oro centra il bis dopo aver vinto il titolo a cronometro. Letizia Paternoster Campionessa tra le juniores.

Elisa Longo Borghini (G.S. Fiamme Oro) ha vinto il titolo nazionale élite e si è laureata Campionessa italiana in linea, bissando il successo di venerdì nella prova a cronometro. Battute Giorgia Bronzini (Wiggle High5) e Soraya Paladini (Alé Cipollini), seconda e terza sul podio (nella foto Lapresse a lato il trionfo di Elisa Longo Borghini).

Elisa Longo Borghini 01

Tra le juniores (17-18 anni), Letizia Paternoster (S.C. Vecchia Fontana) è la nuova Campionessa italiana in linea di categoria. Martina Fidanza (Eurotarget – Still Bike) e Elena Pirrone (GS Mendelspec) sono seconda e terza sul podio. Anche per la Paternoster è il secondo titolo italiano, dopo quello a cronometro. Dopo il titolo italiano Juniores della cronometro, la nonesa della Vecchia Fontana ha conquistato anche quello della prova in linea.

La Val di Non esulta per la sua beniamina Letizia Paternoster (nella foto sotto credit Flaviano Ossola l’arrivo a Ivrea) che ha conquistato due maglie tricolori in Piemonte.

RISULTATI FINALILetizia Paternoster - Val di Non 1
Gara in linea Élite Femminile
1 – Elisa Longo Borghini (G.S. Fiamme Oro) – 111 km in 3h04’37”, media 36,074 km/h
2 – Giorgia Bronzini (Wiggle High5) a 1’51″
3 – Soraya Paladini (Alé Cipollini) s.t.

Gara in linea Juniores Femminile
1 – Letizia Paternoster (S.C. Vecchia Fontana) – 69 km in 1h42’37”, media 40,344 km/h
2 – Martina Fidanza (Eurotarget – Still Bike) a 1″
3 – Elena Pirrone (GS Mendelspec) s.t.

DICHIARAZIONI POST GARA
Subito dopo il traguardo, la campionessa italiana élite Elisa Longo Borghini ha dichiarato: “La nostra squadra ha gestito veramente bene la gara. Ringrazio tutte tutte le mie compagne, anche Giorgia Bronzini che correva oggi con la maglia del team Wiggle High5 [stesso team della Longo Borghini il resto dell'anno]. È stata per me un grande punto d’appoggio. Dedico questa vittoria alla mia famiglia che per me è la cosa più importante. Oggi volevo vincere dopo tanti piazzamenti al Campionato italiano su strada. Volevo togliermi un sassolino dalla scarpa. Festeggiare due maglie Tricolore [dopo quella della crono] mi riempie di gioia.”

Subito dopo il traguardo, la campionessa italiana juniores Letizia Paternoster ha dichiarato: “È un’emozione fantastica, non ho davvero parole, finalmente ho centrato l’obiettivo più grande. È stata una vittoria di squadra, tutte le mie compagne hanno lavorato dal primo km, siamo un gruppo molto unito. Hanno fatto veramente un lavoro straordinario, sono loro le Campionesse d’Italia”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136